La salute? Compito nostro. Lions Patti accende i fari sulla prevenzione - Tempostretto

La salute? Compito nostro. Lions Patti accende i fari sulla prevenzione

Alessandra Serio

La salute? Compito nostro. Lions Patti accende i fari sulla prevenzione

martedì 08 Novembre 2022 - 18:24

I cittadini devono sapere come promuovere il proprio benessere. L'impegno del Lions alla tavola rotonda con medici e istituzioni

PATTI – La tutela della salute del benessere non possono essere delegati al Servizio Sanitario nazionale e alla politica, ma deve essere un obiettivo perseguibile con comportamenti responsabili di ciascun cittadino e con il contributo e l’apporto della società civile.

E’ questo il messaggio lanciato al convegno “Promozione della salute e prevenzione, il ruolo della società civile”, organizzato dal Lions Club e tenuto al seminario vescovile di Patti.

Partecipati i lavori, aperti dal vescovo di Patti monsignor Guglielmo Giombanco che ha evidenziato l’importanza della informazione dei cittadini e della loro sensibilizzazione rispetto al tema della salute.

Gli esperti del benessere a confronto

A seguire hanno portato il loro saluto la presidente del Lions Club di Patti, la professoressa Enza Natoli, il presidente del Consorzio intercomunale di Patti Enzo Princiotta, il primario di cardiochirurgia del Papardo Francesco Patanè, il  direttore sanitario Asp Messina Domenico Sindoni e il presidente dell’Ordine dei Medici Giacomo Caudo.

Molto apprezzate le relazioni tenute del professor Alberto Randazzo docente dell’Università di Messina e dell’avvocata Mariella Sciammetta su vita e salute alla luce della Costituzione de dell’Evangelium Vitae e prevenzione e tutela della  salute tra conoscenza e impegno della società civile.

Conoscere per tutelare la Salute

Nel corso dell’evento sono stati distribuiti  agli intervenuti tre opuscoli informativi riguardanti uno la cardiopatia ischemica, redatto e illustrato nella circostanza dal dottor Salvatore Garibaldi, responsabile del servizio di Emodinamica di Patti che ha riportato, dati e  report regionali alle mani, l’eccellenza del servizio in questione che in cinque anni di attività, risulta da quattro anni primo in Sicilia.

Altro opuscolo riguarda la calcolosi renale,  redatto dal dottor Salvatore Micale dell’Università di Modena, illustrato nella circostanza dal dottor Mario Mondello. Infine altro opuscolo riguarda le demenze ed è stato redatto e illustrato dal professor Tommaso Piccoli dell’Università di Messina.

L’impegno del Lions Patti

I lavori sono stati conclusi dal Governatore del Distretto Lions Sicilia dottor Maurizio Gibilaro che ha molto apprezzato l’iniziativa ed ha assicurato a cura del Distretto la divulgazione degli opuscoli per assicurare ai cittadini la conoscenza, fattore fondamentale per la prevenzione e le tempestive cure.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007