La storia del 17enne Mattia: da Furci Siculo a stella di X Factor Malta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La storia del 17enne Mattia: da Furci Siculo a stella di X Factor Malta

Emanuela Giorgianni

La storia del 17enne Mattia: da Furci Siculo a stella di X Factor Malta

giovedì 28 Ottobre 2021 - 06:50

Mattia Gallo ha superato la prima fase del famoso talent XFactor Malta. Unico italiano ha subito ricevuto l’apprezzamento dei giudici e del pubblico

Mattia Gallo ha 17 anni, vive a Furci Siculo e frequenta il quarto anno dell’Istituto tecnico. Mattia, però, nutre un grande sogno: quello della musica. Accanto al sogno vi è anche il forte talento che ha appassionato prima tutto il suo paese che lo sostiene e tifa per lui e, poi, lo ha portato a raggiungere i primi importanti riconoscimenti.

La nascita di un talento

Il suo talento, ereditato dalla mamma cantante lirica, è stato scoperto da tutti durante il compleanno del papà, in cui Mattia si è esibito nel l’interpretazione di un brano. È stato, poi, l’incontro con Agata Reale a farlo emergere, offrendo una strada diversa alla sua storia.

La professionista, seconda classificata alla sesta edizione di “Amici di Maria De Filippi”, oggi conduce il talent “The Coach” e dirige l’accademia “Amici in scena” di Catania presso cui Mattia studia.

“Agata è docente, amica, anche mamma, mi accompagna in questo percorso giorno dopo giorno, facendomi crescere e sostenendomi” dichiara Mattia.

XFactor Malta

E, infine, la grande occasione. Mattia è stato scelto per il celebre talent XFactor Malta. Unico italiano, ha superato con successo la fase delle audizioni, ricevendo l’apprezzamento dei giudici e del pubblico. Sui social del talent spiccano i like e i commenti a suo supporto. E adesso si aspettano i bootcamp.

Mattia ha il sostengo di tutti, anche del suo sindaco Matteo Francilia che si è complimentato con lui, ma mantiene ben saldi i piedi per terra, come spiega insieme al papà Giuseppe Gallo, suo vero e proprio manager che lo segue dappertutto.

“L’emozione è tanta ma non vogliamo farci illusioni, tutto questo sostengo e amore che stiamo ricevendo è già una vittoria” raccontano.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007