L'arcivescovo ortodosso d'Italia sarà in visita nel Messinese - Tempostretto

L’arcivescovo ortodosso d’Italia sarà in visita nel Messinese

Redazione

L’arcivescovo ortodosso d’Italia sarà in visita nel Messinese

lunedì 20 Dicembre 2021 - 07:08

Il 31 gennaio a San Marco d'Alunzio, il 1 e 2 febbraio a Santa Lucia del Mela

Panagiotis Stavropulos, Metropolita Policarpo Ortodosso d’Italia, visiterà l’Eremo della Candelora sito in contrada Sauci nel Comune di Santa Lucia del Mela.

L’Eremo della Candelora (foto), dove vive in preghiera e studio l’ultimo epigono del monachesimo italo-greco della Sicilia – Alexios Mandanikiotis – è l’unica testimonianza religiosa e culturale ortodossa presente nel territorio messinese.

La visita del 1 e 2 febbraio del prossimo anno (festa della Candelora), vuole essere un riconoscimento all’opera pastorale e culturale di Padre Alessio. Questi è l’ultimo monaco ortodosso siciliano dallo sbarco dei Mille ad oggi e recentemente è stato insignito del Sacro Angelico abito monastico, riconoscimento del quale non si ha memoria in Occidente negli ultimi cinque secoli.

L’arcivescovo ortodosso sarà presente, inoltre, il 31 gennaio a San Marco d’Alunzio per la presentazione del saggio “L’ultimo romito” scritto da Diego Celi, Enzo Basso e Pino Privitera con prefazione di Raffaele Manduca, che sottolinea l’importanza del monachesimo italo-greco – sotto l’aspetto religioso, sociale e culturale – per la Sicilia e il Messinese in particolare. Padre Alessio di questa cultura è oggi l’ultimo apostolo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007