L'Ars approva l'ordine del giorno di Fratelli d'Italia a favore del Ponte sullo Stretto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’Ars approva l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia a favore del Ponte sullo Stretto

Redazione

L’Ars approva l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia a favore del Ponte sullo Stretto

giovedì 23 Gennaio 2020 - 11:06
L’Ars approva l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia a favore del Ponte sullo Stretto

Raccomandazione al Governo italiano per cogliere l'occasione di sfruttare i fondi europei

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia, proposta dalla deputata Elvira Amata, sul Ponte sullo Stretto di Messina, come raccomandazione al Governo.

“Realizzare la grande opera attraverso l’impiego dei fondi comunitari- dice la Amata – è una possibilità che abbiamo il dovere di considerare in ogni suo aspetto. Va ricordato che il rischio concreto, nel caso di mancato utilizzo di circa 20 miliardi di euro, è che queste somme vengano perdute e siano, di fatto, restituite al mittente. Abbiamo l’obbligo di provarci per portare l’intero meridione d’Italia a risollevarsi”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. bonanno giuseppe 24 Gennaio 2020 09:10

    facemu sempri ridiri chi stradi e autostradi un gruviera e antidiluviane o ridotte a trazzera chi ferrovie a scartamento ridotto ca munnizza chi arriva finu all’occhi chi citta fannu letteralmente schifo per l’ incuria e l’insipienza degli amministratori proriu di destra chi cumannunu da anni , cu travagghiu chi manca……..chisti pensunu o Ponti….a ridicoliiiiiiiiiiiiiiiiiii

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007