Laurea in Scienze religiose all'Ignatianum - Tempo Stretto

Laurea in Scienze religiose all’Ignatianum

.

Laurea in Scienze religiose all’Ignatianum

. |
mercoledì 11 Settembre 2019 - 09:53
Laurea in Scienze religiose all’Ignatianum

Riparte il percorso accademico presso il polo Fad di Messina

Il Polo FAD (Formazione sincrona a distanza), istituito nell’Arcidiocesi di Messina – Lipari – Santa Lucia del Mela e centro accademico collegato con l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Metodio” di Siracusa, é un’ offerta formativa rivolta a coloro che intendano insegnare Religione Cattolica o desiderino qualificare il proprio servizio ecclesiale con un’adeguata preparazione umana e teologica.

La Laurea

L’iter accademico prevede un corso triennale di Laurea in Scienze Religiose e un biennio di specializzazione per il conseguimento della Laurea Magistrale in Scienze Religiose, con indirizzo pedagocigo-didattico.

A seguito dell’accordo tra Santa Sede e Repubblica Italiana, sancito il 13 febbraio 2019 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 luglio 2019, sarà possibile richiedere ed ottenere il riconoscimento statale della Laurea e della Laurea Magistrale in Scienze Religiose conseguite presso l’ISSR “San Metodio”.

Gli studenti di Messina potranno optare per le lezioni in teledidattica sincrona presso il Polo FAD sito al terzo piano dell’Istituto “Ignatianum”.

Mons. Di Pietro coordinatore

Da questo anno accademico le attività del FAD saranno coordinate da mons. Mario Di Pietro. Già docente stabile di Teologia Dogmatica dell’Istituto Superiore di Scienze Umane e Religiose “Ignatianum” e dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Maria della Lettera”, Mons. Di Pietro è stato nominato, su segnalazione dell’Arcivescovo di Messina Mons. Giovanni Accolla, Vice Direttore del “S. Metodio”, con decreto dell’1 Maggio 2019 a firma dell’Arcivescovo di Siracusa Mons. Salvatore Pappalardo.

I laboratori

Annualmente gli studenti del Biennio di specializzazione potranno arricchire il proprio curriculum studiorum frequentando laboratori su tematiche che rivestono carattere di attualità. Gli stessi sono aperti anche agli studenti ospiti, che intendano frequentarli per ottenere crediti formativi.

A connotare l’iter didattico di quest’anno, sarà il tema “Pensare i ponti”. Dentro questa prospettiva, il Polo FAD di Messina attiverà due laboratori: il primo L’inclusione scolastica: la diversità come risorsa con il prof. Costantino Lauria e il secondo La dimensione religiosa in una società multiculturale e multietnica con il prof. Mons. Mario Di Pietro.

Per informazioni relative al nuovo anno accademico 2019/2020 recarsi presso la sede del Polo FAD, Ignatianum (III piano) o contattare il numero 090/346454 dalle ore 8:30 alle ore 12:00, da lunedì a giovedì.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007