Trimarchi: "L'arena Cicciò è pronta, valutiamo se gestirla o affidarla" - Tempostretto

Trimarchi: “L’arena Cicciò è pronta, valutiamo se gestirla o affidarla”

Trimarchi: “L’arena Cicciò è pronta, valutiamo se gestirla o affidarla”

mercoledì 16 Gennaio 2019 - 13:26
lavori finiti

MESSINA – "Finalmente l'arena Cicciò è stata consegnata alla città, stiamo valutando l’ipotesi di gestione autonoma da parte del Comune o, in alternativa, l’affidamento alla gestione dei privati attraverso un bando per manifestazione di interesse". L'annuncio, stamattina in Commissione Cultura, è dell'assessore al ramo, Enzo Trimarchi.

La Commissione ha fatto rilevare l’urgenza di tali adempimenti considerato che sarebbe fondamentale arrivare alla sua valorizzazione in tempi compatibili con la stagione primaverile e, soprattutto, estiva. Stesso ragionamento è stato sviluppato per il Giardino Corallo per il quale esistono già specifiche proposte di valorizzazione avanzate da privati che, però, ancora attendono risposta.

"I lavori erano conclusi da mesi – è scritto in una nota di Cambiamo Messina dal basso -. Adesso non bisogna sedersi e aspettare, bensì programmare. E' tempo di concedere e far usufruire questi spazi ai cittadini, da subito, usando e potenziando i canali esistenti, migliorando comunicazione, efficienza e trasparenza, ma senza ipotizzare cessioni ai privati. Esiste già un disciplinare d'uso dell'Arena, che prevede tariffe accessibili e senza l'obbligo di utilizzo di service e antincendio comunale, a differenza degli altri spazi del Palacultura (e l'auspicio è che, alla scadenza del contratto in essere, l'Amministrazione estenda questo tipo di gestione meno onerosa per gli operatori culturali a tutti gli altri spazi). Quindi niente scuse, adesso: Trimarchi passi dalle parole ai fatti".

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007