"Le vie dei tesori". Tanti visitatori a Messina, anche con la pioggia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Le vie dei tesori”. Tanti visitatori a Messina, anche con la pioggia

Redazione

“Le vie dei tesori”. Tanti visitatori a Messina, anche con la pioggia

lunedì 13 Settembre 2021 - 13:23

Aperte le collezioni dell'Università, la chiesa di Gesù e Maria delle Trombe, la casa museo di Maria Costa, il museo etnografico di Gesso, il Forte San Salvatore

Novemila visitatori in dodici città, grandi e piccole, un centinaio di luoghi aperti (ma diventeranno molti di più nei prossimi due weekend), le passeggiate pressoché esaurite ovunque, e questo nonostante sabato il famoso pubblico de Le Vie dei Tesori si sia mosso quasi ovunque sotto l’acqua.

Ha superato quota mille visitatori Messina che sabato ha dovuto fare i conti con il maltempo, ma si è ripresa domenica, aprendo le collezioni dell’Università e alcune chiese, tra cui quella di Gesù e Maria delle Trombe che conserva il venerato Bambinello delle Lacrime dinanzi a cui la gente si è fermata in preghiera; visitatori anche alla casa-museo della poetessa dialettale Maria Costa, al Sacrario di Cristo Re (nella foto) e a Mili San Marco e, fuori porta, al museo etnografico di Gesso. E come sempre, il pubblico non ha mancato la visita al Forte San Salvatore da dove si abbraccia lo Stretto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x