L'Etna si prepara all'undicesimo parossismo, dove si sposterà la cenere? - Tempostretto

L’Etna si prepara all’undicesimo parossismo, dove si sposterà la cenere?

Daniele Ingemi

L’Etna si prepara all’undicesimo parossismo, dove si sposterà la cenere?

martedì 09 Marzo 2021 - 20:05

Il cratere di sud-est di nuovo protagonista

L’Etna si prepara il suo 11° parossismo in poco più di tre settimane. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che “è ripresa l’attività stromboliana al cratere di SE. Per quanto riguarda l’ampiezza media del tremore vulcanico a partire dalle 17:30 GMT si registra un aumento, che al momento è sui valori medio-alti. La sorgente del tremore è localizzata in corrispondenza del cratere di SE ad una profondità di circa 2500 metri sul livello del mare. Anche l’attività infrasonica è in aumento ed è localizzata al cratere di SE. I dati delle reti di monitoraggio delle deformazioni del suolo GNSS e clinometria non mostrano variazioni significative”.


Simulazioni prodotte nell’ambito del progetto Vamos Seguro

La presenza di venti in quota da W-SW, fra media e alta troposfera, dovrebbe spingere l’eventuale colonna eruttiva verso est-nord/est, in direzione delle pendici orientali del vulcano, fino all’area di Fiumefreddo. La presenza di una componente più sud-occidentale in alta troposfera potrebbe sospingere un po’ di cenere fino al basso messinese ionico.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007