Gran Camposanto, quell’ingresso di via Baglio sempre chiuso… - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gran Camposanto, quell’ingresso di via Baglio sempre chiuso…

Gran Camposanto, quell’ingresso di via Baglio sempre chiuso…

mercoledì 18 Novembre 2015 - 08:38
Gran Camposanto, quell’ingresso di via Baglio sempre chiuso…

Da un nostro lettore, Mario Brigandì, riceviamo e pubblichiamo una nota con la quale si torna a chiedere l’apertura del cancello di via Baglio al cimitero, che invece è disponibile solo nei giorni dal 31 ottobre al 2 novembre

Mi preme poter rappresentare un tema che da anni vado ad affrontare con i vari assessori al ramo che nel tempo si succeduti. La questione riguarda la fruibilità da parte dei visitatori del Gran Camposanto dell'ingresso situato sulla via Baglio, la cui disponibilità si limita nei soli tre giorni nel periodo della commemorazione dei defunti. Postazione, questa, posta a ridosso di un’area ad altissima densità di tombe (perlopiù recenti), che a fronte dei due ingressi, utili a servire la stessa zona, che si affacciano sulla pericolosa e striminzita via San Cosimo, agevola notevolmente, con percorsi vicini e pianeggianti il raggiungimento dei luoghi da visitare. Altro elemento rilevante, è dato dalla possibilità di parcheggio lungo la stessa via, a sua volta raggiungibile direttamente dallo svincolo di Gazzi.

Il fatto curioso è che dall'allora assessore Squadrito (anno 2006) fino all'attuale Ialacqua, la proposta, in ragione degli articolati favorevoli elementi complessivi, è risultata oggetto di attenzione e forte condivisione. Tre assessori, tre correnti politiche diverse, stesso esito. Avanzare a questo punto un qualche sospetto circa una non propria sintonia fra l'indirizzo politico e quello gestionale – avendo ricevuto, fra l'altro, segnali di diversa visione dal Dipartimento Cimiteriale – penso proprio ci possa stare.

Un generale interesse, benché piccolo, che in questa città succede debba cedere il passo ad altro. Le poche righe, purtroppo, non consentono l'esposizione di fatti ed episodi in qualche caso assai indicativi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. CANCELLO CHIUSO? E’ NATURALE CHI ENTRA PAGA SOLO IL BIGLIETTO DI SOLA ANDATA. PARLANDO SERIAMENTE TUTTI I CANCELLI PER SICUREZZA DEVONO OBBLIGATORIAMENTE ESSERE SEMPRE APERTI. IL PROBLEMA E’ LA SORVEGLIANZA CHE COSTA

    0
    0
  2. CANCELLO CHIUSO? E’ NATURALE CHI ENTRA PAGA SOLO IL BIGLIETTO DI SOLA ANDATA. PARLANDO SERIAMENTE TUTTI I CANCELLI PER SICUREZZA DEVONO OBBLIGATORIAMENTE ESSERE SEMPRE APERTI. IL PROBLEMA E’ LA SORVEGLIANZA CHE COSTA

    0
    0
  3. Il cancello in questione a quanto pare è videosorvegliato.

    0
    0
  4. Il cancello in questione a quanto pare è videosorvegliato.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007