L'Fc Messina torna coi piedi per terra. Passa il Corigliano - Tempo Stretto

L’Fc Messina torna coi piedi per terra. Passa il Corigliano

Redazione

L’Fc Messina torna coi piedi per terra. Passa il Corigliano

domenica 15 Settembre 2019 - 17:10
L’Fc Messina torna coi piedi per terra. Passa il Corigliano

Sotto di due reti a fine primo tempo, in superiorità numerica nell'ultima mezz'ora, ma l'Fc riesce solo ad accorciare nel recupero

Il FC Messina incappa nella prima sconfitta stagionale. Tre successi ed una vittoria tra campionato e coppa che avevano descritto una formazione lontana parente di quella ammirata oggi al “Franco Scoglio”.
Un evidente calo mentale colpisce la compagine di mister Costantino, che spreca la prima chance del match e crolla sotto i colpi di Talamo e Catalano nel primo tempo. La difesa fatica a contenere le sfuriate offensive degli ospiti e in avanti il pallone non gira come dovrebbe. Nella ripresa il copione non cambia, nemmeno quando il Corigliano rimane in 10 per espulsione di Corso.

Una giornata da dimenticare ed anche in fretta, per preparare al meglio il doppio impegno settimanale: mercoledí in coppa la Cittanovese, domenica prossima la trasferta di Biancavilla.

Nel 4-3-3 disegnato da Costantino, Bevis torna titolare a discapito di Dambros, per il resto formazione confermata in blocco rispetto alla trasferta di Palmi.

CRONACA

Primo Tempo

Buona partenza per i giallorossi, la prima grande occasione al 4′ con Correnti che sfiora il goal con un tiro sul palo lontano. Al primo affondo,però, passa il Corigliano al 12′ con il colpo di testa di Talamo. La risposta dei giallorossi è nel tiro di Marchetti bloccato centralmente. Al 31′ gran tiro dalla distanza di Cosenza, palla di poco a lato. Due minuti più tardi Carbonaro trova il pareggio, rete annullata per un sospetto fuorigioco. Al 36′ i calabresi raddoppiano con Catalano abile a girarsi in area e calciare con il destro.

Secondo Tempo

Inizio di ripresa con doppia occasione per il Corigliano:sale in cattedra Aiello che neutralizza i tentativi di Cosenza prima e Talamo dopo. Al 21′ i calabresi rimangono in dieci per il doppio giallo sventolato a Corso. Il Fc Messina si riversa in avanti e ci prova con il colpo di testa di Aladje. Lo stesso attaccante svetta su corner al 43′ ma palla a lato. Il goal del bomber arriva in pieno recupero su cross di Quitadamo.

FC MESSINA-CORIGLIANO 1-2
Marcatori: 12′ Talamo, 36′ Catalano, 48′ st Aladje (M)

Fc Messina: Aiello, Giuffrida, Marchetti D., Carbonaro, Fissore, Aladje, Marchetti A. (37′ st Quitadamo), Casella (32′ st Carrozza), Brunetti (27′ st Miele), Correnti, Bevis (1′ st Dambros – 49′ st Melillo). A disp.: Oliva, Puleo, Santapaola, Pini. All.: Costantino
Corigliano: Lacagnina, Infusino, Capuozzo, Corso, Zappalà, Strumbo, Khouaja (46′ st Cucinotti), Cosenza, Talamo (24′ st Proto), Catalano (29′ st Cito), Bettini (20′ st Cocimano). A disp.: D’Aquino, Mazzocchi, Gifford, Nicodemo, Braglia. All.: De Sanzo
Arbitro: Zanotti di Rimini
Assistenti: Di Meo e Umbrella di Nichelino
Ammoniti: Zappalà (C), Marchetti D. (M), Corso (C), Carbonaro (M), Cosenza (C), Correnti (M), Lacagnina (C), Infusino (C)
Espulsi: 21′ st Corso (C – doppia ammonizione)
Recupero: 1′ e 4′

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007