Confiscati beni per 28 mln a imprenditore vicino a Barcellonesi e Santapaola - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Confiscati beni per 28 mln a imprenditore vicino a Barcellonesi e Santapaola

Ve. Cro.

Confiscati beni per 28 mln a imprenditore vicino a Barcellonesi e Santapaola

lunedì 29 Maggio 2017 - 05:58

Ulteriori dettagli verranno resi noti in una conferenza stampa che si svolgerà stamani alle 10.30 nella sede della Sezione Operativa della DIA di Messina, alla presenza del Procuratore Sebastiano Ardita e dei Sostituti Angelo Cavallo e Vito Di Giorgio.

Maxi confisca da 28 milioni di euro. E’ questo il provvedimento che, fin dalle prime luci dell’alba, il personale della Direzione Investigativa Antimafia di Messina, insieme al Centro Operativo di Catania, sta portando a termine nei confronti di un noto imprenditore legato ai clan mafiosi Barcellonese e Santapaola. L’ambito è quello del settore movimento terra, produzione di calcestruzzo e comparto agricolo.

I sigilli sono scattati stamani in diverse aziende, terreni, fabbricati, mezzi e rapporti finanziari. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Messina su proposta del Direttore della DIA Nunzio Antonio Ferla.

Ulteriori dettagli verranno resi noti in una conferenza stampa che si svolgerà stamani alle 10.30 nella sede della Sezione Operativa della DIA di Messina, alla presenza del Procuratore Sebastiano Ardita e dei Sostituti Angelo Cavallo e Vito Di Giorgio. (Ve. Cro.)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x