Alberi da potare davanti al Museo. Pericoli per passanti e turisti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Alberi da potare davanti al Museo. Pericoli per passanti e turisti

Alberi da potare davanti al Museo. Pericoli per passanti e turisti

martedì 21 Ottobre 2014 - 07:09

Situazione simile anche su un altro tratto di viale della Libertà, più a sud, nei pressi della chiesa di San Francesco di Paola. Ladri all’opera nelle macchine parcheggiate, favoriti dal buio, ed anche il passaggio pedonale è ostruito

Non sono pochi i croceristi che, appena sbarcati a Messina, decidono di utilizzare il tram per andare a visitare il Museo. Dal capolinea nord fino all’ingresso, è necessario percorrere appena 150 metri a piedi. Peccato che questi 150 metri rappresentino un pericolo, visto che i marciapiedi sono invasi dai rami degli alberi e che si è quindi costretti a transitare in strada, lì dove sfrecciano le automobili.

A segnalare il problema sono il vicepresidente della V circoscrizione, Franco Laimo, insieme al vicepresidente del Consiglio comunale, Nino Interdonato, ed al responsabile del circolo Dr, Orazio Polimeni.

“Dopo numerosissime segnalazioni agli uffici competenti , ma ancor oggi nessun risultato ottenuto – scrivono -, chiediamo unintervento urgentissimo per la potatura dei rami e per restituire decoro e senso di pulizia all’area”.

Situazione analoga su cui Interdonato, Laimo e Polimeni chiedono un ulteriore intervento urgente è il tratto di strada circa 150 metri sul viale della Libertà subito dopo la villetta Attilio Salvatore e proprio dinnanzi alla Parrocchia Santa Maria dell'Arco (San Francesco di Paola) dove i rami degli alberi rendono difficoltoso il parcheggio delle autovetture e viene facilitato il lavoro dei ladri. “Anche il passaggio pedonale è ostruito – concludono i tre Dr -. L’auspicio è che si possa porre rimedio in tempi brevi”

Tag:

4 commenti

  1. è una scommessa:al primo morto una cappella gratis al gran camposanto.Offre la giunta.

    0
    0
  2. è una scommessa:al primo morto una cappella gratis al gran camposanto.Offre la giunta.

    0
    0
  3. …ma smettetela con questi articoli: MESSINA VA POTATA TUTTA, dal basso, anzi da sotto terra ! Non c’è strada che possa vantare priorità !!!

    0
    0
  4. …ma smettetela con questi articoli: MESSINA VA POTATA TUTTA, dal basso, anzi da sotto terra ! Non c’è strada che possa vantare priorità !!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x