Matteo Salvini bacia il crocifisso: "Grazie agli italiani, cambiamo l'Europa" - Tempo Stretto

Matteo Salvini bacia il crocifisso: “Grazie agli italiani, cambiamo l’Europa”

Francesca Stornante

Matteo Salvini bacia il crocifisso: “Grazie agli italiani, cambiamo l’Europa”

lunedì 27 Maggio 2019 - 01:54
Matteo Salvini bacia il crocifisso: “Grazie agli italiani, cambiamo l’Europa”

Matteo Salvini trionfa ed è il primo a parlare alla stampa. «Abbiamo vinto contro tutti, da domani si continua a lavorare con il M5S, l'avversario è il PD»

Matteo Salvini è il primo a parlare alla stampa e inizia il suo discorso baciando un crocifisso e affidandosi al cuore immacolato di Maria.

«Ringrazio chi c’è lassù che non aiuta la Lega o Matteo Salvini ma aiuta l’Italia. I dati ci danno ragione, la festa durerà poco perché è il momento della responsabilità. Gli italiani hanno votato per il diritto al lavoro, alla salute, alle famiglie di mettere al mondo dei figli. Solo cinque anni fa i giornali parlavano di una Lega in via d’estinzione, mentre siamo il primo partito sia al nord che al sud. Siamo primo partito anche in tante città del sud.

Anche in Francia sta vincendo Marine Le Pen, in Inghilterra Naigel Farage.  Italia, Francia, Inghilterra sono il segno di un’Europa che cambia.

Da domani il nostro lavoro raddoppia. Ringrazio gli italiani che ci hanno sostenuto contro tutto e tutti. La vita reale è più forte degli attacchi virtuali, ma questo risultato non apre la strada a regolamenti di conti interni, il mio avversario rimane la sinistra che ha governato male. Gli alleati di governo sono amici e da domani si torna a lavorare abbassando i toni, si riprendono tutti i temi del contratto di governo, sarà un periodo economico complicato, siamo consapevoli delle difficoltà che ci aspettano.

Non so quale sarà il risultato finale della Lega, partiamo dal 6% di cinque anni fa, ogni singolo voto non verrà usato per chiedere mezza poltrona in più, verrà usato per cambiare le regole in Europa per un futuro fondato sul lavoro, sulla salute, sui diritti.

Attendo con ansia i dati delle amministrative e della regione Piemonte, se in Piemonte vincerà la Lega sarà un segnale forte per la ripresa delle grandi opere.

Questi milioni di voti mi ripagano di mesi di oltraggi, di insulti, di minacce, di processi. Ringrazio anche gli italiani che hanno votato gli altri, conto però di parlare anche agli italiani che non hanno votato.

Dopo mesi di battagli ad armi impari, l’unica parola che sento di lasciare è grazie perché useremo al meglio questa fiducia e non per regolamenti di conti interni ma per chiedere un’accelerazione sul programma di governo.

Il voto di oggi ci dice che cambiano le regole in Europa ma non solo per scelta degli italiani. E’ nata una nuova Europa e lo dico a quelli che hanno trasformato il sogno europeo in un incubo.

Ogni singolo consenso è la conferma che abbiamo governato bene e che dobbiamo fare meglio nei prossimi mesi. Il mio avversario è il Partito Democratico quindi il mio obiettivo è continuare a dare buon governo con il Movimento 5Stelle con cui comunque superiamo ancora il 50%.

Il voto degli italiani è una grande dimostrazione di orgoglio, dignità e voglia di futuro».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007