Messina. Continua il presidio dei mercatali di Giostra ma il trasferimento non è ufficiale - Tempostretto

Messina. Continua il presidio dei mercatali di Giostra ma il trasferimento non è ufficiale

Silvia De Domenico

Messina. Continua il presidio dei mercatali di Giostra ma il trasferimento non è ufficiale

mercoledì 21 Settembre 2022 - 13:55

Secondo giorno di manifestazione pacifica davanti a Palazzo Zanca. A che punto è l'iter per lo spostamento

MESSINA – Sono uniti e fiduciosi nell’operato dell’amministrazione. Continua la manifestazione pacifica degli operatori del mercato di Giostra che da ieri mattina attendono una risposta dal sindaco Basile e dall’assessore Musolino in merito al loro trasferimento su strada. La loro richiesta, infatti, era proprio quella di non rimanere più “isolati” nell’area ex Mandalari, che gli operatori stessi hanno sempre definito un recinto fallimentare per i loro affari.

Dopo settimane di incontri la soluzione dello spostamento sul lato alto del viale Giostra

Dopo diversi incontri e tavoli tecnici con l’amministrazione e l’associazione di categoria Confesercenti nelle scorse settimane si è fatta strada la possibilità del trasferimento dei 170 operatori economici sul lato alto del viale Giostra, non al centro strada ma sul controviale. Il sindaco aveva assicurato i commercianti che entro il 20 settembre una risposta sarebbe arrivata. Ma sulla carta ancora ieri nulla. Così un centinaio di operatori sono scesi in piazza per manifestare la loro voglia di avere certezze da chi li amministra. Il presidio davanti Palazzo Zanca è continuato oggi proprio perché nella giornata di ieri non è arrivata una risposta ufficiale. Si attendono ancora delle firme che sembra possano arrivare già nella giornata di domani.

Gli operatori: “Fiduciosi nell’operato dell’amministrazione”

Antonio Tavilla e Piero Scorza, in rappresentanza degli oltre 170 commercianti che il martedì e venerdì operano a Giostra, sono fiduciosi nell’operato dell’amministrazione e attendono con pazienza l’ufficialità. “Speriamo di poter montare il mercato già dalla prossima settimana. Siamo fermi da quasi un mese e non possiamo più permetterci di non lavorare. Diritto al lavoro, chiediamo solo questo”.

Sciopero dei mercatali di Villaggio Aldisio per solidarietà

E raccontano emozionati la vicinanza mostrata questa mattina dagli operatori del mercato rionale di Villaggio Aldisio del mercoledì e giovedì mattina, che proprio stamattina non hanno montato le bancarelle per solidarietà nei confronti dei colleghi di Giostra.

Tag:

2 commenti

  1. Evidentemente se rimangono li non avranno niente di meglio da fare, evidentemente si vogliono riposare.

    28
    9
  2. A questo punto l’assessore preposto ( comprensivo ) e il comandante dei vigili ( interessato ma fuori messina )vengano sul viale giostra a verificare, personalmente, il traffico e la confusione che si creera’ .Non riesco a capire perche’ non possono continuare a lavorare dove lo hanno sempre fatto ( area ex mandalari,) Il mercato in strada penalizzera’ i residenti e i veicoli che si dirigono sulla rampa di giostra per innesto autostradale.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007