Messina. Immondizia sui colli, il M5s chiede chiarezza all'Amministrazione - Tempostretto

Messina. Immondizia sui colli, il M5s chiede chiarezza all’Amministrazione

Giuseppe Fontana

Messina. Immondizia sui colli, il M5s chiede chiarezza all’Amministrazione

giovedì 29 Luglio 2021 - 09:50

Fusco, Mangano, Argento e Cannistrà chiedono risposte al sindaco e a Messina Servizi sulla situazione in cui versano alcuni tratti delle colline cittadine

MESSINA – Mentre continua a essere in corso lo scontro sulla Tari tra amministrazione e consiglio comunale, alcuni punti della città continuano a vivere nella sporcizia e a fare i conti con l’immondizia. Una delle situazioni maggiormente critiche secondo il Movimento 5 stelle riguarda i Colli San Rizzo e attraverso i consiglieri comunali Fusco, Mangano, Argento e Cannistrà è scattata un’interrogazione risolva al sindaco De Luca, all’assessore Musolino e al presidente di Messina Servizi Lombardo. “Da maggio ad ora, sono tantissime le segnalazioni che abbiamo ricevuto sulle condizioni di sporcizia sui Colli”, si legge nella nota, “e di certo non sono sufficienti né accettabili degli interventi estemporanei, a mo’ di spot sui social, come quello parziale di qualche giorno fa, per risolvere una criticità nota ormai da tempo a cui non si è posto rimedio per mesi e mesi, con tutto ciò che ne consegue per la tutela dell’ecosistema”.

Passeggiando lungo le strade delle colline cittadine, sicuramente uno degli aspetti più suggestivi del territorio, non è difficile imbattersi in sacchi di immondizia o materiale non biodegradabile abbandonato tra alberi e piante. Una situazione che colpisce doppiamente, sia nell’aspetto “visivo” sia per i problemi ambientali che ne derivano. Il Movimento inoltre punta il dito contro il ruolo degli ispettori volontari, “un incarico gratuito da svolgere a seguito di un corso di formazione della durata di 20 ore organizzato dal Comune. Alla luce della situazione attuale è lecito chiedersi come vengono utilizzati e qual è la loro distribuzione sul territorio cittadino”. La richiesta è di un report dettagliato sulla strategia del Comune per le zone boschive dei colli, un altro piccolo tassello che si aggiunge nell’intricato puzzle messinese.

Tag:

2 commenti

  1. Chiedete ai vigili urbani chi butta l’immondizia sui colli, sempre che non siano impegnati a cercare i nudisti in spiaggia.

    2
    1
  2. Invece andrebbe chiesto a chi la butta l’immondizia e magari chiedere pure perché sono così incivili! Se i vigili urbani dovessero vigilare su ogni cittadino che butta i rifiuti servirebbe tutti i vigili urbani della Cina!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007