Messina, la scuola Leopardi e la storia di Graziella Campagna - Tempostretto

Messina, la scuola Leopardi e la storia di Graziella Campagna

Redazione

Messina, la scuola Leopardi e la storia di Graziella Campagna

sabato 28 Maggio 2022 - 09:19

L'incontro con gli autori del libro "Copriti bene" per raccontare ai ragazzi vita e morte della 17enne, uccisa dalla mafia nel 1985 nella settimana della legalità

MESSINA – Nella settimana del ricordo della strage di Capaci, anche l’istituto comprensivo G. Leopardi di Minissale ha voluto organizzare eventi e momenti di riflessione sulla legalità, per coinvolgere i piccoli alunni della scuola in un processo fatto di memoria storica e lotta, quotidiana, alla mafia. Studentesse e studenti delle V classi primarie e della I secondaria hanno potuto confrontarsi con l’autrice Maria Francesca Tommasini e l’illustratore Simone Caliò, che hanno curato il libro “Copriti bene”. Edito da Edizioni del Poggio, racconta la storia di Graziella Campagna, uccisa dalla mafia a soli 17 anni, il 12 dicembre 1985.

Frasi e disegni si alternano all’interno del libro per illustrare la vita e la morte di una delle più giovani vittime della criminalità organizzata. E frasi e disegni si sono alternate anche sulle pareti dell’aula magna, dove ragazze e ragazzi hanno appeso un gran numero di cartelloni e lavori dedicati alla vita di Graziella Campagna. “La vita rubata”, si legge in alcuni, ma anche testi in cui gli studenti e le studentesse hanno spiegato cosa sia la mafia, un tema che è stato poi dibattuto con gli autori del libro “Copriti bene”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007