Messina, ospedale Papardo. Cgil e Uil: "Buoni segnali ma vogliamo fatti concreti" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, ospedale Papardo. Cgil e Uil: “Buoni segnali ma vogliamo fatti concreti”

Marco Ipsale

Messina, ospedale Papardo. Cgil e Uil: “Buoni segnali ma vogliamo fatti concreti”

venerdì 18 Giugno 2021 - 09:06

Regione possibilista sulla riduzione del taglio da 8 milioni di euro

“Sembra che l’assessorato regionale alla Salute abbia l’intenzione di procedere a una forte riduzione del taglio di circa 8 milioni di euro” che è alla base delle proteste di Cgil, Cisl e Uil e di diverse parti politiche.

L’ha detto il direttore generale dell’ospedale Papardo, Mario Paino, nel corso della riunione in Prefettura sullo stato di agitazione dei lavoratori.

I sindacati, “nel prendere atto delle incoraggianti dichiarazioni di Paino”, hanno comunque dichiarato che, “in attesa di vedere formalizzata da parte dell’assessorato regionale alla Salute l’adeguamento della massa finanziaria occorrente per garantire i Lea (livelli essenziali di assistenza, ndr), reputano necessario mantenere alto lo stato di agitazione del personale del Papardo”.

In caso di mancanza di elementi concreti, “avvieranno tutte le necessarie azioni, non escludendo neanche la proclamazione dello sciopero, per difendere gli interessi dei cittadini messinesi, i quali non possono essere privati di un’assistenza adeguata ai loro bisogni di salute”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x