Messina, polizia arresta 48enne: aveva in mano il telefono della vittima rapinata - Tempostretto

Messina, polizia arresta 48enne: aveva in mano il telefono della vittima rapinata

.

Messina, polizia arresta 48enne: aveva in mano il telefono della vittima rapinata

. |
mercoledì 06 Luglio 2022 - 16:29

Il 48enne, mentre tentava la fuga, è stato raggiunto dagli agenti e trovato ancora in possesso del telefono, che poco dopo è stato restituito alla vittima

MESSINA – I poliziotti delle Volanti e della Sezione polizia ferroviaria di Messina hanno arrestato un quarantottenne messinese, presunto responsabile di una rapina. Vittima dell’uomo un cittadino che, intorno alla mezzanotte, è stato avvicinato nei pressi della stazione ferroviaria ed è stato costretto a cedere il proprio telefono cellulare. L’immediato intervento dei poliziotti, allertati dalla vittima, ha permesso la rapida individuazione e l’arresto di chi avrebbe compiuto la rapina. Il 48enne, infatti, mentre tentava la fuga, è stato raggiunto dagli agenti e trovato ancora in possesso del telefono, che poco dopo è stato restituito alla vittima.

Pertanto, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, il quarantottenne è stato trattenuto negli uffici della caserma Calipari in attesa del rito direttissimo. Resta fermo che, essendo il procedimento ancora nella fase delle indagini preliminari, in ossequio al principio di non colpevolezza, sarà svolto ogni ulteriore accertamento ritenuto necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007