Messina. Rate più comode per i morosi Amam - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Rate più comode per i morosi Amam

Redazione

Messina. Rate più comode per i morosi Amam

martedì 23 Novembre 2021 - 11:41

Offerta la possibilità di ricalcolo del debito a chi non ha onorato il pagamento delle rate

Il Consiglio di Amministrazione di Amam ha approvato la delibera che modifica il regolamento per la rateizzazione del debito degli utenti, approvato a suo tempo dall’organo di vertice a febbraio 2019.

La modifica introdotta riguarda gli utenti che non hanno potuto assolvere al pagamento delle rate, per cui viene offerta loro la possibilità di ricalcolo del debito esistente – inserendo anche le rate scadute e non onorate – e la riapertura dei termini per regolarizzare la propria posizione ai fini dell’adempimento rateale, per evitare la riduzione del flusso idrico.

Ad esempio un condominio aveva una rateizzazione in corso di 18mila euro, 36 rate mensili di 500 euro, ed è rimasto indietro oggi di 14 rate non pagate. Nel frattempo ha ritardato anche il pagamento di 3 fatture ordinarie di consumo corrente per un importo complessivo di 4mila euro.

Prima, non appena gli fosse stata recapitata la diffida di pagamento per il debito scaduto, avrebbe dovuto pagare subito le 14 rate (7mila euro) più le fatture correnti di 4mila euro per evitare la riduzione della fornitura di acqua, ovvero, in unica soluzione l’intero debito totale pari a 11mila euro.

Adesso, con la modifica del regolamento, il condominio potrà ricalcolare gli importi scaduti alla data odierna, quindi sia le rate non pagate che le fatture correnti, con una nuova richiesta di rateizzazione per l’importo complessivo di 11mila euro ed evitare così la riduzione di fornitura.

Un commento

  1. Scusate 🤔,ma questa modifica di rate più comode è SOLO se si tratta di famiglie bisognose che hanno perso il lavoro ,o comunque famiglie con reddito basso?……, perché se abbiamo un condominio con gente stipendiata che per anni hanno fatto i parassiti francamente NESSUNA PIETÀ😤 ….e allo stesso MODO per tutti quelli che non hanno pagato la tari ,perché oltre il danno, pure la beffa dell’ AGIO di sconto o rateizzazione del “ti vengo incontro ” francamente NO…..si va incontro ai CITTADINI BISOGNOSI o a QUELLI CHE HANNO SEMPRE PAGATO e che hanno sempre il fiato sul collo delle scadenze a breve termine, NO a chi l ha FATTA FRANCA per ANNI !!!!!!😖😤😡

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x