Messina. Si imbarca senza Green Pass, arriva la Polizia per farlo scendere - Tempostretto

Messina. Si imbarca senza Green Pass, arriva la Polizia per farlo scendere

Redazione

Messina. Si imbarca senza Green Pass, arriva la Polizia per farlo scendere

venerdì 11 Febbraio 2022 - 10:57

Un passeggero, senza Green Pass regolare, ha tenuto fermo alla Rada San Francesco il traghetto in partenza per più di mezz'ora. Situazione risolta con l'intervento della Polizia

MESSINA – Un passeggero sprovvisto di Green Pass si è presentato alla Rada San Francesco di Messina ieri all’ora di pranzo. Nonostante al controllo la sua posizione vaccinale non fosse in regola lui non ha prestato ascolto alle richieste di abbandonare il traghetto.

La nave non è salpata direzione Villa San Giovanni, accumulando un ritardo di più di mezz’ora, in attesa della risoluzione della questione. Mentre il passeggero, dopo aver parcheggiato l’auto nella plancia dell’imbarcazione, era salito nei salottini del ponte superiore come niente fosse.

Gli altri passeggeri (nella foto dell’avvocato Candido Bonaventura) attendevano pazienti di partire, ma una volta scoperto il motivo del ritardo non l’hanno presa bene.

A riportare alla normalità la situazione l’intervento della Polizia che ha calmato gli animi e convinto il passeggero a fare marcia indietro consentendo al traghetto di salpare da Messina. Per lui adesso, oltre ad una multa salata, è al vaglio dell’autorità giudiziaria una denuncia per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Tag:

3 commenti

  1. Ha lasciato l’auto nella plancia? E come ce l’ha portata? Hanno chiamato le gru?

    0
    0
  2. Franco l'emigrato 11 Febbraio 2022 14:16

    Soltanto al vaglio? Povera Italia

    0
    0
  3. Confidiamo in un ESEMPLARE OPERA DI CIVILIZZAZIONE. ……..ONEROSISSIMA!!!! Codesti sono “ANTIESEMPI” da STRONCARE e PUBBLICIZZARNE LE CONSEGUENZE.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007