Meteo Messina: dopo "Udine" ancora caldo, in attesa dello scirocco di martedì - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Meteo Messina: dopo “Udine” ancora caldo, in attesa dello scirocco di martedì

Daniele Ingemi

Meteo Messina: dopo “Udine” ancora caldo, in attesa dello scirocco di martedì

sabato 19 Settembre 2020 - 07:00
Meteo Messina: dopo “Udine” ancora caldo, in attesa dello scirocco di martedì

Un fine settimana che sarà estivo a tutti gli effetti, con temperature ancora elevate e alti indici di umidità relativa

Dopo il passaggio sullo Ionio del raro ciclone tropicale mediterraneo “Udine”, che la notte fra mercoledì e giovedì ha causato piogge e temporali, e soprattutto delle brevi mareggiate sulle coste ioniche (prontamente previste), causando l’affondamento di molte barche e motoscafi, la situazione meteorologica tenderà a stabilizzarsi nel corso del weekend. Un fine settimana che sarà estivo a tutti gli effetti, con temperature ancora elevate e alti indici di umidità relativa che ci faranno sentire più caldo di quello realmente misurato dai termometri.

Il ciclone tropicale Udine sul mar Ionio

Mentre il ciclone tropicale “Udine” va a sbattere sulle coste del Peloponneso, dopo aver devastato le isole Ionie, sul bacino centrale del Mediterraneo si assisterà ad una fisiologica rimonta del promontorio anticiclonico africano (anticiclone interciclonico) che delimiterà due differenti circolazione depressionarie, peraltro una di origine sub-tropicale a largo del Portogallo e una totalmente tropicale, pronta a ritornare sulle coste libiche nel corso della giornata di lunedì. Un evento davvero raro, in parte favorito dall’enorme quantità di calore presente lungo la superficie del Mediterraneo e dell’Atlantico centrale.

Si nota il ciclone con caratteristiche sub-tropicale sul Portogallo, mentre i resti di “Udine” indugiano sulle coste greche

La giornata di oggi sarà caratterizzata da cieli poco nuvolosi, o al più parzialmente nuvoloso, con ampio soleggiamento per gran parte del giorno e temperature che si manterranno di poco sopra le medie del periodo, stimata di +27,2°C per la città di Messina. Le temperature massime in pieno giorno torneranno a sfiorare i +30°C, con punte di oltre +31°C +32°C sulle aree più interne della provincia. Venti deboli settentrionali, con qualche rinforzo da Nord e N-NO sullo Stretto. Mari poco mossi, residua onda molto lunga (i resti del ciclone “Udine”) sullo Ionio.

Domenica 20 settembre sarà un’altra giornata tipicamente estiva, anche se nel corso del pomeriggio potrebbe passare qualche veloce annuvolamento, da ovest verso est, mentre degli annuvolamenti cumuliformi si potrebbero sviluppare sui rilievi più interni. L’indebolimento della ventilazione contribuirà a far aumentare, seppur di poco, i valori delle temperature massime, fino a +29°C +30°C. Venti deboli, molto deboli sul Tirreno, con mari quasi calmi.

Lunedì 21 settembre ancora stabilità e bel tempo, in un contesto climatico pienamente estivo, con prevalenza di cieli poco nuvolosi o al più velati. I venti molto deboli, ancora settentrionali, specie sullo Stretto, tenderanno a ruotare dai quadranti meridionali entro la fine del giorno. Mari calmi o quasi calmi. Tempo ideale per le attività da diporto o la pesca. Da martedì 22 settembre si inizierà ad affacciare un timido vento di ostro e scirocco che precederà qualche cambiamento atteso fra il 24 e il 25. Ma di questo torneremo a parlarne nei prossimi aggiornamenti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x