Meteo Messina: nuova perturbazione atlantica, piogge e raffiche di vento in arrivo - Tempostretto

Meteo Messina: nuova perturbazione atlantica, piogge e raffiche di vento in arrivo

Daniele Ingemi

Meteo Messina: nuova perturbazione atlantica, piogge e raffiche di vento in arrivo

lunedì 25 Gennaio 2021 - 12:49

Dopo la perturbazione di ieri sera un nuovo veloce fronte oceanico ci verrà a visitare in tarda serata

Come avevamo già anticipato nei giorni scorsi le umide e tiepide correnti atlantiche sono tornate prepotenti a farci visita, accompagnate da una serie di perturbazioni, che una dietro l’altra ci stanno facendo visita. Il tempo continuerà ad essere caratterizzato dalla tipica variabilità atlantica, ossia una continua alternanza fra nubi, precipitazioni sparse e fasi soleggiate e asciutte. Dopo il sistema frontale di ieri sera, seguito da intense raffiche di ponente che hanno raggiunto picchi di oltre 70 km/h (superando di slancio le creste peloritane) in tarda serata, e oltre 100 km/h sulle Eolie (più esposte ai flussi da W-SW), una nuova perturbazione atlantica verrà a farci visita stanotte.

Si nota l’arretramento del freddo russo fino al di là degli Urali

Il passaggio di questo fronte viene anticipato dal soffio di moderati venti di libeccio sul Tirreno, mentre sullo Stretto di Messina e riviera ionica prevale una calma apparente, con nubi stratificate (la parte avanzata del fronte caldo) in lento aumento e un clima piuttosto mite per il periodo. Le temperature di poco sopra le medie vengono spiegate dal fatto che le masse d’aria in arrivo provengono dalle nostre stesse latitudini, direttamente dal cuore dell’oceano Atlantico. Quindi parliamo di aria molto simile a quella mediterranea, anche se ancora più umida e fredda in quota (per questo anche instabile).

Ecco l’arrivo del nuovo fronte da ovest

La perturbazione, dopo aver interessato la Sicilia occidentale, interesserà il messinese non prima della tarda serata odierna/notte, dispensando le prime piogge, da sparse a diffuse in nottata. Il grosso dei fenomeni, domani, in mattinata, dovrebbe interessare maggiormente le località della costa tirrenica, specie l’area da Tusa fino a Capo d’Orlando, dove saranno possibili anche dei rovesci e dei veloci temporali, con conseguente incremento del prodotto pluviometrico (localmente attesi accumuli > 50 mm). Piogge e anche qualche locale rovescio, sono attesi pure in città, soprattutto sui quartieri della zona nord. Schiarite e successivo miglioramento sono attese già in tarda mattinata. Mentre nel pomeriggio, con l’allontanamento del fronte verso lo Ionio, maggiori schiarite si apriranno sulla costa tirrenica e area dello Stretto, con la graduale cessazione degli ultimi fenomeni.

Le forti raffiche di vento in arrivo domani

Al sopraggiungere delle schiarite domani bisognerà fare attenzione all’arrivo di improvvise raffiche di vento, da W-NW e NW, che durante il pomeriggio potranno divenire anche intense, soprattutto su area tirrenica, Stretto di Messina e costa ionica, dove allo sbocco delle principali fiumare si potranno misurare folate di burrasca, con punte sino a 60-70 km/h, se non oltre. L’arrivo di queste raffiche di maestrale, oltre a indicare un aumento della pressione atmosferica, annunceranno anche l’ingresso di masse d’aria più fredde e dense, di origine nord atlantica, che faranno abbassare le temperature di qualche grado.

Si tratta di un tipo di freddo diverso da quello proveniente dall’est Europa, che ci ha interessato nei giorni scorsi, meno intenso e pungente. Ma un freddo che comunque farà sentire i suoi effetti, accentuato dalla ventilazione di maestrale che ci terrà compagnia anche nella giornata di mercoledì 27 gennaio, caratterizzata da ampie schiarite e spazi di sole, inframmezzati dal transito di banchi di nubi. Mari ancora molto mosso o agitato il Tirreno, con nuove intense risacche su tutta la costa tirrenica messinese. Da poco mossi a quasi calmi sotto costa lo Ionio e lo Stretto di Messina. Questa fase climatica, contraddistinta dalle tiepide e impetuose correnti oceaniche, continuerà fino alla fine di gennaio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007