Meteo Messina: una depressione algerina porterà piogge e polvere desertica, qualche rovescio mercoledì - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Meteo Messina: una depressione algerina porterà piogge e polvere desertica, qualche rovescio mercoledì

Daniele Ingemi

Meteo Messina: una depressione algerina porterà piogge e polvere desertica, qualche rovescio mercoledì

lunedì 20 Aprile 2020 - 12:58
Meteo Messina: una depressione algerina porterà piogge e polvere desertica, qualche rovescio mercoledì

Un enorme tappeto di nuvole stratificate sta coprendo i cieli italiani, si tratta della parte più avanzata della depressione algerina

La lunga fase di tempo stabile, mite e soleggiato è già alle spalle. Il cedimento del promontorio anticiclonico di origine nord-africana che negli ultimi giorni ha favorito pure la formazione delle affascinanti “nebbie di mare” sullo Ionio, sta favorendo l’ingresso dei primi fronti perturbati, collegato ad una circolazione depressionaria che nel pomeriggio di ieri si è sviluppata sul Sahara algerino, sottovento alla catena montuosa dell’Atlante. Questa depressione, tipica del periodo primaverile (fra aprile e maggio) è responsabile della risalita sul Mediterraneo, e sulla nostra regione, di un enorme tappeto di nubi stratificate (tecnicamente chiamato “warm conveyo belt”) che sotto la spinta e l’alimentazione del “getto subtropicale” riesce a spingersi fino all’Europa settentrionale.

Questi corpi nuvolosi, che dai deserti sahariani si muovono verso l’Europa e l’Asia, indicano la presenza di un flusso convogliatore di aria calda e umida che tende ad ascendere verso l’alto in modo graduale, tanto che l’umidità contenuta in seno a queste masse d’aria salendo molto lentamente si condensa a quote piuttosto elevate, originando tappeti di nubi stratificate, che possono essere estesi per migliaia di chilometri. Al loro interno possono presentare anche enormi quantitativi di pulviscolo desertico, ma lo stesso si deposita al suolo solo attraverso le piogge.

Il cuore di questa “warm conveyor belt” interesserà la Sicilia fra la prossima serata e la giornata di domani, martedì 21 aprile, quando il tempo peggiorerà ulteriormente. Trattandosi in prevalenza di nubi stratificate esse, domani, si limiteranno a produrre delle deboli piogge e qualche scroscio di pioggia un po’ più intenso, ma di breve durata, misto a polvere desertica. Questi fenomeni, piuttosto deboli, saranno maggiormente probabili sulle località della fascia ionica messinese. Migliora dalla serata, quando da sud-ovest avanzeranno le prime schiarite. La ventilazione continuerà a spirare dai quadranti sud-orientali, mentre sullo Stretto soffieranno da deboli a moderati dai quadranti meridionali, presentando delle raffiche di oltre i 35-40 km/h. Mari da mossi a molto mosso lo Ionio. Le temperature massime, nonostante la nuvolosità si manterranno elevate, sui +18°C, minime elevate sui +15°C, con scarsissima escursione termica nelle 24 ore.

Mercoledì 22 aprile il vortice di bassa pressione africano si muoverà verso il medio-basso Tirreno, determinando una rotazione dei venti che tenderanno a disporsi dai quadranti occidentali, con raffiche anche oltre i 30 km/h. Al mattino un po’ di maltempo interesserà le coste tirreniche del messinese, in seguito pure lo Stretto di Messina, dove si verificheranno delle piogge e persino dei brevi rovesci sparsi, anche di tipo temporalesco, fra il pomeriggio e la serata. Le temperature caleranno nei valori minimi, che scenderanno sui +13°C. I venti soffieranno da deboli a moderati da O-NO e Ovest sul Tirreno e le coste tirreniche della provincia, tendenti da Nord sullo Stretto. Mari generalmente mossi, con moto ondoso in ulteriore incremento sul Tirreno.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007