Con l'arrivo del weekend tornano le piogge, ecco dove saranno più probabili - Tempostretto

Con l’arrivo del weekend tornano le piogge, ecco dove saranno più probabili

Daniele Ingemi

Con l’arrivo del weekend tornano le piogge, ecco dove saranno più probabili

venerdì 09 Novembre 2018 - 10:16
Con l’arrivo del weekend tornano le piogge, ecco dove saranno più probabili

Nella giornata di domani una nuova perturbazione mediterranea porterà qualche altra pioggia, fenomeni maggiormente probabili sulla costa ionica, migliora nella giornata domenicale

Sembra una vera e propria maledizione. Anche stavolta con l’arrivo del weekend tornano puntuali le nubi e le piogge per l’approssimarsi da ovest di una nuova perturbazione di origine mediterranea. Nonostante le tantissime incertezze, riguardo sia l’entità che l’esatta localizzazione dei fenomeni attesi domani, possiamo dire che la zona ionica, assieme al trapanese e all’agrigentino occidentale (già duramente colpito assieme al palermitano dai luttuosi eventi alluvionali della settimana scorsa), saranno le aree maggiormente interessate da queste piogge. La presenza sull’est Europa di un vastissimo promontorio anticiclonico dinamico, caratterizzato da una massa d’aria molto calda in quota (frutto di tutto il calore ancora non smaltito sopra la regione tropicale), continua, e purtroppo continuerà fino a fine mese, a bloccare o rallentare le piovose perturbazioni atlantiche, creando i presupposti per intense ondate di maltempo. Anche se non sarà questo il caso di questo weekend.

Domani, sabato 10 novembre, l’approssimarsi da ovest di un sistema frontale, con un annesso minimo barico alla mesoscala in spostamento sul Canale di Sicilia, darà origine ad un peggioramento che fin dal mattino dispenserà delle piogge sparse e qualche rovescio, maggiormente probabile in mattinata fra la costa ionica e la parte meridionale dello Stretto di Messina. Nel corso della giornata qualche nucleo di pioggia, sotto la spinta degli umidi venti sciroccali, raggiungerà pure la il resto dello Stretto e il capoluogo. Piuttosto bassa la possibilità di piogge sulle Eolie, così come sul resto della prospiciente costa tirrenica. I fenomeni, seppure a fasi intermittenti (con delle pause), insisteranno fino alla serata successiva sull’area ionica, con piogge a tratti anche significative fra il versante orientale dei Peloritani meridionali e l’Etna orientale. Sugli altri settori attese delle schiarite, sempre più ampie in serata. Bisogna pure sottolineare che, in caso di un passaggio più ravvicinato alle coste siciliane del minimo alla mesoscala, le precipitazioni potrebbero divenire più diffuse e intense del previsto (o di quanto simulato ora dai modelli). I venti spireranno deboli da Sud e SE sullo Ionio. Mari poco mossi.

Domenica 11 novembre dovremmo assistere ad un lento miglioramento, con maggiori spazi di sole sulla zona tirrenica, cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi lungo lo Stretto ma con bassa probabilità di pioggia, grazie all’”ombra pluviometrica” aspromontana. Mentre sulla costa ionica, da Roccalumera a Capo Passero, i cieli saranno nuvolosi o molto nuvolosi, con associate piogge sparse e rovesci che bagneranno soprattutto il taorminese, giardinese e tutta la fascia costiera catanese e siracusana. In serata anche sulla costa ionica messinese le precipitazioni dovrebbero cessare, lasciando spazio a qualche rasserenamento. Venti sempre deboli meridionali, con mari poco mossi, localmente mosso solo lo Ionio per onde lunghe da est. Da lunedì 12 novembre il tempo migliorerà su tutto il messinese, con il ritorno dei cieli poco nuvolosi o al più parzialmente nuvolosi. Venti deboli e mari poco mossi. Malgrado un lieve calo termico le temperature continueranno a presentarsi su valori di poco sopra le medie del periodo. Farà decisamente più fresco al primo mattino e durante le ore notturne, con minime sui +15°C +16°C, ma anche più basse in prossimità della piana fra Milazzo e Barcellona.

Daniele Ingemi

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007