Meteo: tanta neve in arrivo sull'Etna, rimpinguerà le sorgenti del vulcano - Tempostretto

Meteo: tanta neve in arrivo sull’Etna, rimpinguerà le sorgenti del vulcano

Daniele Ingemi

Meteo: tanta neve in arrivo sull’Etna, rimpinguerà le sorgenti del vulcano

giovedì 18 Marzo 2021 - 12:16

Attesi accumuli anche abbondanti lungo l'area sommitale del vulcano attivo più alto d'Europa

Finalmente arrivano buone notizie sul fronte meteorologico. Come avevamo anticipato ieri, in questo articolo, la Sicilia nei prossimi giorni verrà interessata dal passaggio di due differenti circolazioni depressionarie, originate dagli affondi di aria fredda che continuano a interessare il Mediterraneo, che dispenseranno piogge, talora abbondanti, ma anche rovesci e temporali in aree, come quella sud-orientale o orientale, dove le precipitazioni latitano da settimane e mesi.

Ad inizio della prossima settimana il maltempo colpirà le aree meridionali e i settori ionici di Sicilia e Calabria, finora quelli più penalizzati dal punto di vista pluviometrico. L’attenzione è rivolta proprio nel prossimo weekend, quando sottovento alla catena dell’Atlante si andrà a sviluppare una nuova depressione, supportata in quota da aria molto fredda, che contrasterà con l’aria molto umida e più mite presente nei bassi strati (sopra la superficie marina più tiepida). Da tali contrasti termici, fra media e bassa troposfera, si genererà parecchia instabilità, anche temporalesca.

L’Etna farà il carico di neve con il passaggio di queste due depressioni mediterranee

Questa nuova depressione, spostandosi verso levante, in direzione del Canale di Sicilia, potrebbe apportare condizioni di moderato maltempo fra l’Isola e le aree ioniche, con precipitazioni che potrebbero risultare davvero abbondanti. Al suolo si attiverebbero venti di scirocco e levante, ideali per avere buone piogge su tutto il lato ionico siciliano. Sull’Etna, così come sulle cime dei Nebrodi, le precipitazioni assumeranno prevalente carattere nevoso, già a partire dai 1300/1500 metri, determinando accumuli anche abbondanti sulle aree sommitali del vulcano. Le abbondanti nevicate attese sull’area etnea rappresentano una ottima notizia. L’ingente quantitativo di neve in arrivo, nel corso delle prossime settimane, fondendo, andrà a rimpinguare tutte le sorgenti che alimentano le reti idriche di buona parte del catanese e del messinese.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007