Carrefour Milazzo. Soddisfazione della Fisascat Cisl che ottiene di ridurre il numero di lavoratori in cassa integrazione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Carrefour Milazzo. Soddisfazione della Fisascat Cisl che ottiene di ridurre il numero di lavoratori in cassa integrazione

Carrefour Milazzo. Soddisfazione della Fisascat Cisl che ottiene di ridurre il numero di lavoratori in cassa integrazione

venerdì 31 Ottobre 2008 - 12:30

Il sindacato chiede però che adesso si trovino delle soluzioni per reinserire al più presto nel mercato i lavoratori in mobilità

«In un momento di grave crisi del settore della grande distribuzione quella ottenuta ieri in tarda serata è una grande vittoria». Così i segretari della Fisascat Cisl di Messina, Pancrazio Di Leo e Francesco Rubino, dopo la chiusura dell’accordo sulla cassa integrazione per 39 lavoratori del Carrefour del Centro Commerciale di Milazzo.

«Non riteniamo sia una piccola vittoria almeno per due motivi. Rispetto alla richiesta iniziale per 60 lavoratori da porre in cassa integrazione, siamo riusciti a contenerne il numero, garantendo la migliore operatività del punto vendita, grazie alla mediazione e alla proposta risolutiva dell’Ufficio Provinciale del Lavoro nella persona Francesco Feminò. Ma è anche una vittoria sindacale per il senso di responsabilità e serietà dimostrata da tutti i lavoratori e dalla Rappresentanza sindacale aziendale nella conduzione di questa difficile vertenza».

La Fisascat Cisl va oltre l’accordo di ieri, chiedendo da subito che si cerchino soluzioni per arrivare al più presto al reinserimento nel mercato del lavoro delle maestranze in mobilità. «Al di là delle analisi – sostengono Di Leo e Rubino – bisogna utilizzare strumenti di controllo, verifica e rilancio delle attività commerciali e di tutela del lavoro».

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007