Milazzo, il Sindaco sul campo di Bastione: "progetto rimodulato" - Tempo Stretto

Milazzo, il Sindaco sul campo di Bastione: “progetto rimodulato”

Santi Cautela

Milazzo, il Sindaco sul campo di Bastione: “progetto rimodulato”

venerdì 03 Maggio 2019 - 10:35
Milazzo, il Sindaco sul campo di Bastione: “progetto rimodulato”

Formica risponde alle critiche dell'opposizione sul progetto del campo di Bastione, avviato in due fase e rimodulato nell'aggiornamento.

Il sindaco Giovanni Formica chiarisce l’articolo relativo al finanziamento dell’impianto sportivo di Bastione, rispondendo al consigliere Pippo Midili:

“Se il solito giornale online di parte non si fosse affidato al suo direttore, che per avventura è anche ex assessore ed attuale consigliere comunale per lanciare l’ennesima notizia non verificata, a dispetto delle regole più elementari alle quali si affida, normalmente, qualsiasi giornalista anche alle prime armi, avrei evitato di polemizzare.
L’argomento è il finanziamento appena ricevuto per la realizzazione di una struttura sportiva in località Bastione. Ebbene, per essere sintetici, è vero che esisteva un precedente progetto da 855 mila euro, ma noi lo abbiamo giudicato anonimo e banale e, per questo, abbiamo deciso di stravolgerlo non realizzando il campo di calcio a cinque ed eliminando un campo da bocce, per dotare la comunità di un solo campo da bocce, di uno da tennis con annessi spogliatoi e servizi e di un’area giochi per bambini con disabilità, integrata con quella già esistente, una pista fitness sia per camminare che per correre, con giochi fitness e vegetazione tropicale posizionati nelle aree limitrofe, lasciando aperta la possibilità, per il futuro, di realizzare un ulteriore campo da tennis o basket. In pratica un progetto completamente nuovo, del valore di 600 mila euro, in chiave assai più moderna di quello che abbiamo trovato.  Peraltro al giornalista ed ex assessore, che da consigliere dimostra di non sapere cosa fa il Comune di cui è amministratore, sarebbe bastato fare un accesso agli atti, se proprio non aveva voglia di chiedere”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007