Milazzo, scandalo Lega-Maisano, Nastasi: "manca dignità politica"

Milazzo, scandalo Lega-Maisano, Nastasi: “manca dignità politica”

Santi Cautela

Milazzo, scandalo Lega-Maisano, Nastasi: “manca dignità politica”

martedì 30 Aprile 2019 - 18:28
Milazzo, scandalo Lega-Maisano, Nastasi: “manca dignità politica”

Un terremoto politico che dovrebbe portare alle dimissioni dell'Assessore Damiano Maisano, definito membro della giunta più vicino a Formica.

Scoppia il caso a Milazzo sull’Assessore Damiano Maisano. Dopo la foto di quest’ultimo in ambienti “leghisti” il Sindaco ha dato il suo aut aut all’amico assessore.

L’appello del Sindaco Giovanni Formica faceva riferimento a una smentita che sarebbe dovuta arrivare entro ieri sera. L’Assessore Maisano non ha smentito, partono quindi “i cori” della politica, soprattutto dell’opposizione. Il Sindaco Formica ha parlato di incompatibilità con la sua amministrazione che continua a perdere pezzi. Un mare che si sposta nel centrodestra, tra consiglieri, assessori che si candidano a Sindaco, ex alleati di Forza Italia.

A guidare questa bordata di fischi verso il sindaco anti-leghista – che definisce il movimento di Salvini di deriva razzista e fascista – c’è ovviamente il movimento Noi con Salvini di Milazzo che chiede al Sindaco la rettifica immediata delle sue parole.

Il Presidente del Consiglio Gianfranco Nastasi, vicino a Forza Italia, va di retropensiero e commenta sui social, riferendosi direttamente al Sindaco:

“Sei stato così bravo da portare la tua maggioranza a 10 persone. Oggi grazie all’ennesimo gesto di impulsività minacci di cacciare fuori dalla tua amministrazione un’assessore di cui hai sempre saputo non essere della stessa tua corrente, con cui hai “programmato” il destino ambientale della tua città, a cui hai dato ampio margine di manovra. E solo dopo aver scoperto di una “banale” foto con tuoi ex amici e sostenitori lo cacci via additandolo “leghista”? Ma perché, al posto di giocherellare con il telefonino in consiglio non ascolti le dichiarazioni dei tuoi (ormai pochi) consiglieri che dichiarano avversione alla sinistra e ti rimproverano lo scontro frontale? E dignità politica vuole che anche loro subiscano stesso atteggiamento riservato al tuo assessore traditore e comunque porre fine a questa farsa politica. E voi 4, consiglieri di sinistra perché’ rimanete in silenzio difronte a cotanto scempio? Ma DIGNITÀ POLITICA qui, è parola sconosciuta!”

AGGIORNAMENTO: Sembrerebbe che entro stasera l’Assessore Maisano presenterà le sue dimissioni, al suo posto dovrebbe subentrare l’ex Assessore Ciccio Italiano.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007