Nuova Kia Picanto, la prova su strada in anteprima - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nuova Kia Picanto, la prova su strada in anteprima

Nuova Kia Picanto, la prova su strada in anteprima

venerdì 07 Aprile 2017 - 11:14
Nuova Kia Picanto, la prova su strada in anteprima

Al lancio due motori: 1.0 67 cv e 1.2 84 cv. A giugno la versione GPL, entro l’anno il 1.0 turbo T-GDI da 100 cv. Porte aperte 8-9 aprile, prezzi a partire da 10.800 euro.

Più matura e pronta per un segmento A sempre più combattuto, la Kia Picanto arriva alla terza generazione. Disponibile solo in versione 5 porte, le dimensioni rimangono invariate (3,595 metri di lunghezza); cambiano il passo allungato di 15 mm fino a 2,4 metri per migliorare l’abitabilità a bordo e lo sbalzo anteriore ridotto di 25 mm per dare quel pizzico di sportività in più. Il design riceve i giusti tocchi per mostrarsi più maturo e deciso, con le prese d'aria laterali e la griglia inferiore che sottolineano il nuovo volto della Picanto. Di base è equipaggiata con cerchi in acciaio da 14 pollici, in alternativa ci sono i cerchi in lega da 14” e da 16” per il top di gamma GT-Line, l’allestimento che identifica i modelli più sportivi della gamma Kia e disponibile per la prima volta sulla Picanto.

Modello importante per la notorietà del brand e per le vendite di Kia, oltre a rinnovarsi nello stile la nuova Picanto si presenta con più qualità e tecnologia a bordo. L’ambiente interno è moderno e raffinato (noi abbiamo provato la versione GT-Line), dotato di nuovi materiali e nuove soluzioni per accentuare la qualità percepita. La plancia è dominata dal touchscreen centrale da 7 pollici (di serie per GT-Line) e il comfort è superiore rispetto alla generazione attuale, come dimostra lo schienale posteriore maggiormente inclinato da 25 a 27° che offre una posizione più comoda e rilassata. Aumenta anche il volume del bagagliaio, che con una capacità di 255 litri, ovvero +55 litri rispetto alla versione attuale, è il migliore della categoria.

Il passo allungato e la riduzione dello sbalzo anteriore hanno diminuito la tendenza al beccheggio senza irrigidire le sospensioni, che sono state comunque affinate per migliorare il comfort di marcia. Per la prima volta, la nuova Kia Picanto è equipaggiata con il “torque vectoring”, che utilizza l'impianto frenante per controllare la coppia trasmessa alle ruote anteriori in accelerazione per ridurre il sottosterzo.

Il divertimento alla guida è garantito anche dai nuovi motori. La gamma comprende al momento due propulsori benzina, il 1.0 67 cv e il 1.2 84 cv derivati da quelli attuali con migliorie nella messa a punto e nelle emissioni. A giugno arriverà poi la versione GPL, mentre entro la fine dell’anno arriverà il nuovo 1.0 turbo T-GDI da 100 cv e 172 Nm di coppia, il primo motore sovralimentato offerto sulla Picanto, che andrà a sostituire il 1.2. Tutti i motori sono abbinati esclusivamente al cambio manuale a 5 marce, solo tra il 2018 e il 2019 dovrebbe arrivare il cambio automatico.

Il touchscreen da 7 pollici è dotato di navigazione 3D e può essere collegato allo smartphone grazie ai sistemi Apple CarPlay e Android Auto. La telecamera posteriore integra le linee di ingombro dinamiche per facilitare le manovre di parcheggio, mentre a richiesta è disponibile il sistema di ricarica wireless per dispositivi mobili (rarità nel segmento) inserito nella consolle centrale assieme alla presa Usb e Aux. Altrettanto raro in questo segmento è il sistema AEB (Autonomous Emergency Braking), optional disponibile su tutta la gamma che permette l’arresto completo della vettura in caso di collisione imminente fino alla velocità di 80 km/h.

Nelle concessionarie da aprile con un porte aperte l'8 e il 9, la nuova Kia Picanto è disponibile negli allestimenti City, Active, Cool e GT-Line con prezzi a partire da 10.800 euro per la versione base e 15.000 euro per la sportiva GT-Line. Come per il resto della gamma Kia gode della garanzia estesa di 7 anni/150.000 km e in fase di lancio, per tutti i contratti sottoscritti entro il 31 maggio, è previsto uno sconto base di 1.500 euro.

WWW.AUTOMOTONEWS.COM

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007