Il Behn Quartet al Palacultura per la stagione della Filarmonica Laudamo - Tempo Stretto

Il Behn Quartet al Palacultura per la stagione della Filarmonica Laudamo

Redazione cultura

Il Behn Quartet al Palacultura per la stagione della Filarmonica Laudamo

venerdì 11 Gennaio 2019 - 06:32
Musica
Il Behn Quartet al Palacultura per la stagione della Filarmonica Laudamo

Prosegue la importante collaborazione della Filarmonica Laudamo onlus con “Le Dimore del Quartetto”, associazione che rilancia il ruolo primario del mecenatismo rispondendo concretamente alla necessità di formazione dei giovani quartetti d’archi e, al contempo, valorizzando il patrimonio artistico del Paese, attraverso l’utilizzo di dimore storiche dove i quartetti possono risiedere per alcuni giorni e provare insieme per la preparazione del concerto.

Il concerto per la stagione della Filarmonica Laudamo vedrà grande protagonista il Behn Quartet, fra i più importanti giovani quartetti d’archi della scena contemporanea, formato da musiciste provenienti da quattro diversi paesi: Kate Oswin violino Alicia Berendse violino, Ana Teresa Alves viola, Ghislaine Mcmullin violoncello. In programma musiche di Haydn, Šostakovič.

Sensibile mecenate dell’operazione culturale internazionale è la famiglia Pulejo, che accoglierà il quartetto presso Villa Pulejo, splendida dimora storica del XIX secolo, individuata come location ideale per la realizzazione del progetto a Messina.

Due i concerti previsti a Messina:

sabato 12 gennaio, alle ore 20:45, a Villa Pulejo

domenica 13 gennaio, alle ore 18, al Palacultura Antonello, in cartellone per la Stagione della Filarmonica Laudamo.

Il Behn Quartet è composto da musiciste provenienti da Inghilterra, Olanda, Nuova Zelanda e Portogallo. Vincitrici del primo premio Charles Hennen alla Orlando International Chamber Music Competition, sono attualmente Associate Ensemble presso il Royal Birmingham Conservatoire oltre ad esser state beneficiarie della borsa di studio Cavatina per la musica da camera della Royal Academy of Music di Londra.

Il loro nome è un omaggio ad Aphra Behn, scrittrice e drammaturga del XVII secolo, nonché attivista politica e filantropa. Il Quartetto si è formato nel 2015 e svolge un’intensa attività concertistica in tutta Europa. Le musiciste hanno avuto l’onore di suonare l’ultima opera di Sir Peter Maxwell Davies al concerto in sua memoria a Saint John Smith Square e trasmesso live su BBC radio 3, oltre ad aver registrato alcune opere di Maxwell Davies, Stravinsky e Birtwistle per Linn Records.

Il Behn Quartet ha preso parte alle celebrazioni per i 40 anni di Bohemian Rhapsody dei Queen, suonando una ‘reimmaginazione’ commissionata ad hoc dell’iconico brano. L’attuale mentore del Behn Quartet è Oliver Wille ed in precedenza l’ensemble ha partecipato a masterclass di Christoph Richter e David Waterman nella del ChamberStudio al Kings Place di Londra. Gli impegni futuri prevedono un’esibizione per il Royal Birmingham Conservatorie, il Kamermuziek ann de Berkel ed un concerto a Mosca su invito del Rus Quartet. Il Behn Quartet è supportato da Help Musicians UK, dalla Fondazone De Lancey & De La Hanty, da Le Dimore del Quartetto e dal CAVATINA Chamber Music Trust, e suona strumenti ad arco grazie al prestito della Harrison Frank Foundation e di Hurwitz Fine Instruments.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007