Nanì chiama a raccolta 20 sindaci: domani la protesta a Ponte Naso - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nanì chiama a raccolta 20 sindaci: domani la protesta a Ponte Naso

Redazione

Nanì chiama a raccolta 20 sindaci: domani la protesta a Ponte Naso

venerdì 17 Settembre 2021 - 15:42

Il sindaco del comune sui Nebrodi chiama a raccolta i primi cittadini dei comuni che si affacciano sul Tirreno per un flash mob

NASO – Una protesta di oltre 20 sindaci della zona tirrenica si terrà domattina alle 10.00 sulla strada statale 113, all’altezza del Ponte Naso, crocevia tra mar Tirreno e monti Nebrodi. A chiamare a raccolta i primi cittadini di oltre 20 comuni è stato Gaetano Nanì, sindaco di Naso, che ha organizzato la protesta per lanciare un messaggio forte ai governi nazionale e regionale, oltre che alla Città metropolitana e alle deputazioni europea, nazionale e regionale. La protesta, infatti, vuole porre l’accento sull’esclusione di questa parte della Sicilia, come si legge nella nota, dal Pnnr, dal Piano Complementare e dal Piano Commerciale RFI.

Pur essendo una delle zone d’Italia più ambite a livello turistico, quindi, i sindaci vogliono risposte e lamentano molte criticità irrisolte. Si va dalla distanza dagli aeroporti alla precarietà viaria, fino a un tracciato viario a binario unico e alla mancanza di scuole ad indirizzo turistico e florovivaistico. Domani, sabato 18 settembre, i sindaci daranno vita a un flash mob per chiedere risposte sui vari temi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x