Capo d'Orlando: Alienazione beni comunali. Intervento del PD - Tempostretto

Capo d’Orlando: Alienazione beni comunali. Intervento del PD

Capo d’Orlando: Alienazione beni comunali. Intervento del PD

sabato 18 Aprile 2009 - 10:44

Ancora vivo il dibattito relativo alla decisione dell’Amministrazione comunale di alienare alcuni beni.

Dopo la prese di posizione, negli scorsi giorni,dei consiglieri Galipò, Sanfilippo e Lipari, contrari alla vendita di alcuni beni, interviene adesso il Partito democratico.

In un documento a firma del coordinatore cittadino Giuseppe Sapone e dei due coordinatori dei circoli di Capo d’Orlando centro e di Piana, il Pd si dichiara non pregiudizialmente contrario alla alienazione di beni pubblici

che non siano strumentali all’esercizio di funzioni istituzionali e non rappresentino l’identità storico culturale della comunità.

Il partito democratico orlandino, poi, sottolinea che i proventi di tali alienazioni devono essere destinati non a spese correnti, ma alla realizzazione di opere e infrastrutture che abbiano scopi e utilità di crescita sociale ed economica della comunità.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007