Tragedia a Piraino, anziani ritrovati morti in casa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tragedia a Piraino, anziani ritrovati morti in casa

Ve. Cro.

Tragedia a Piraino, anziani ritrovati morti in casa

venerdì 20 Gennaio 2017 - 13:04
Tragedia a Piraino, anziani ritrovati morti in casa

I due corpi sono stati ritrovati ieri sera, nell'abitazione di contrada Pipi, a Piraino, dove i due abitavano.

Sono stati ritrovati in casa, privi di vita, i corpi dei coniugi Michelangelo Ventura, 90 anni, e Tindara Scaffidi Saggio, 84 anni, entrambi di Piraino.
Secondo una prima ricostruzione, a causare il decesso sarebbe stato il monossido di carbonio, sprigionato da una stufa che i due tenevano accesa, nella loro abitazione in contrada Pipi.
Sul caso indagano adesso i carabinieri della Compagna locale coordinati dalla Procura di Patti. Il magistrato titolare delle indagini ha già disposto l’autopsia sui due corpi, per capire o meno se il decesso sia stato causato dall’intossicazione da monossodo o altro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x