TGalilei - Sentire l'Europa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

TGalilei – Sentire l’Europa

TGalilei – Sentire l’Europa

domenica 22 Febbraio 2015 - 11:21
TGalilei – Sentire l’Europa

"Il giornale degli studenti" chiude la sua settimana con notizie in arrivo dal Liceo Galilei di Spadafora contenute nel TGalilei di Blog34. Firma di Serena Buccoliero

Si chiude la settimana de "Il giornale degli studenti" con news provenienti dal Liceo Galilei di Spadafora e contenute nel TGalilei di Blog34 targato Serena Buccoliero.

L’Unione Europea è ormai diventata parte fondamentale della vita di ognuno di noi. Qualcuno afferma che essa abbia portato diversi svantaggi e abbia contribuito all’attuale drammatica situazione economica. Altri hanno posto la propria fiducia in questa realtà sin da quando essa era semplicemente un’idea. Il dibattito tra le due parti era ed è tuttora molto acceso, e risulta quindi difficile raggiungere dei punti d’accordo. Non si può in ogni caso negare che l’Unione Europea abbia una funzione determinante nella politica e nell’economia del nostro continente e del mondo intero.

Al giorno d’oggi è indispensabile comprendere fino in fondo cosa significhi essere europei, e non esiste posto migliore per farlo se non tra i banchi di scuola. Quest’anno alcuni docenti del Galilei hanno preso a cuore questa delicata questione, e hanno quindi optato per portare un po’ di Unione Europea tra le gite d’istruzione. Per le quarte classi è stata proposta la visita alla sede ufficiale del Parlamento Europeo, la quale si trova a Strasburgo. Le classi dell’ultimo anno invece avranno l’opportunità di visitare ciò che è definito “il cuore dell’Unione Europea”, ovvero la seconda sede del Parlamento Europeo, che si trova a Bruxelles. I progetti proposti si articolano in visite ad altre importanti città: a Strasburgo si abbinerà o Torino o Parigi, mentre Bruxelles sarà abbinata ad Amsterdam.

Scuola significa anche allargare gli orizzonti degli studenti e renderli cittadini del mondo in cui vivono. Essere consapevoli delle opportunità che esistono al di fuori dei nostri confini diventa cruciale in un momento così difficile per i giovani. Non bisogna dimenticare che “sbirciare” dalla finestra che divide noi e le altre Nazioni può spingere la generazione del futuro a importare quel che, dopotutto, ha realizzato miglioramenti concreti.

Serena Buccoliero

Redazione Blog34

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x