Informauro - Buoni propositi per il nuovo anno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Informauro – Buoni propositi per il nuovo anno

Informauro – Buoni propositi per il nuovo anno

lunedì 21 Novembre 2016 - 14:13
Informauro – Buoni propositi per il nuovo anno

Ricomincia la settimana del giornale degli studenti con le notizie in arrivo dal liceo Maurolico. E' l'Informauro di Blog34 a trasmettere le news dall'istituto del corso Cavour, la firma è quella di Futura Venuto

Finalmente, anche per il Maurolico, sono giunte le tanto attese elezioni studentesche: le votazioni per il rinnovo della rappresentanza all'Istituto e alla Garanzia si sono svolte sia domenica, che questa mattina.

Le tre liste candidatesi alla rappresentanza dell'Istituto, hanno presentato progetti innovativi, volti non soltanto alla modernizzazione e al coinvolgimento del Liceo in attività extrascolastiche, ma anche alla riorganizzazione interna dell'Istituto stesso. In generale, i candidati hanno mostrato interesse verso le tematiche più svariate: dalla doppia ricreazione, per favorire la concentrazione degli studenti durante le ore di lezione, all'istituzione di un comitato di valutazione quadrimestrale del servizio dei docenti, fino alla proposta dell'autogestione del 7% del contributo volontario con il fine di supportare la realizzazione di eventi culturali o risolvere problemi interni all'Istituto.

In più il Maurolico si è sempre distinto non soltanto per la preparazione scolastica degli studenti, ma anche per l'interessamento dello sviluppo della sfera culturale personale di ogni studente. Difatti le tre liste hanno proposto progetti, permanenti o temporanei, finalizzati al coinvolgimento dei mauroliciani in attività extrascolastiche che possano permettere lo sviluppo di una coscienza critica e creativa. Oltre alla realizzazione degli eventi ormai consolidati all'interno dell'Istituto, le maggiori novità sono costituite dalla proposta di istituire una Radio che possa diventare un mezzo di comunicazione efficace e divertente, in grado di dare a tutti gli studenti la possibilità di esprimersi, la disponibilità di "Cahiers de dolèances" (quaderni delle rimostranze) nei quali ognuno potrà esporre il proprio dissenso riguardo problemi scolastici, o la creazione di tavoli tecnici e incontri con esperti sulla sicurezza scolastica.

Le due liste presentatesi alla rappresentanza della Garanzia hanno più volte sottolineato la volontà di riscattare l'importanza di questa carica, che ha il dovere e l'obbligo di garantire i diritti degli studenti. Per favorire ciò entrambe hanno proposto la diffusione del Regolamento interno d'Istituto e dello Statuto degli studenti e delle studentesse, con lo scopo di sensibilizzare i mauroliciani sui propri diritti e doveri.

Inoltre hanno ritenuto fondamentale presentare dei progetti volti a dare la possibilità ad ogni singolo alunno di esprimere la propria opinione, specialmente attraverso dei sondaggi da compilare mensilmente durante le assemblee di classe, riguardo tematiche scolastiche e problemi dell'Istituto, mete e preventivi riguardanti i viaggi d'istruzione, o il servizio dei docenti.

Chi ha quindi i migliori requisiti per aspirare alla rappresentanza del Maurolico: Take it back, We care o Eureka?

Analizzando non soltanto le proposte avanzate durante la propaganda, ma prendendo in considerazione anche l'intraprendenza e la determinazione con le quali i candidati hanno vissuto questo periodo, credo che, al di là dei risultati che saranno forniti dallo scrutinio, il Maurolico abbia già vinto.

Futura Venuto

Redazione Blog34

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007