Nuovo grido di allarme di Nibali sulla sicurezza stradale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nuovo grido di allarme di Nibali sulla sicurezza stradale

Piero Genovese

Nuovo grido di allarme di Nibali sulla sicurezza stradale

giovedì 21 Gennaio 2021 - 08:00
Nuovo grido di allarme di Nibali sulla sicurezza stradale

"Nel resto dell'Europa è molto meno pericoloso andare in bici rispetto all'Italia"

Vincenzo Nibali è in ritiro della Trek-Segafredo a Denia, in Spagna: è rimasto molto colpito dall’incidente che sabato pomeriggio ha coinvolto vicino a Gardaland Wilco Kelderman e altri suoi sei compagni della Bora-Hansgrohe.

E brutto dirlo, e non vorrei passare per esterofilo, ma nel resto dell’Europa è molto meno pericoloso andare in bici rispetto all’Italia. “Tante volte capita che gli automobilisti ti suonino, ti mandino a quel paese, ti stringano e via dicendo. Anche se ti capita di essere in coppia e procedere a una velocità abbastanza sostenuta. Uno che va in bici, per l’auto troppo spesso è un impiccio, un intralcio trovarselo davanti” ha aggiunto il campione siciliano.

Tag:

Un commento

  1. E non ha visto in che condizioni sono le strade di Messina…….la Consolare Pompea è una gruviera….!!!!!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x