Nuovo triumvirato della mafia a Barcellona, Procura invoca 39 condanne - Tempostretto

Nuovo triumvirato della mafia a Barcellona, Procura invoca 39 condanne

Alessandra Serio

Nuovo triumvirato della mafia a Barcellona, Procura invoca 39 condanne

venerdì 30 Settembre 2022 - 15:11

Droga, armi, prostituzione ed estorsione nell'inchiesta sfociata in 81 arresti

MESSINA – Sono condanne per tutti quelle che la Procura di Messina invoca per i 39 tra boss, gregari e “vicini” al clan di Barcellona, che hanno scelto il rito abbreviato e saranno giudicati dal Giudice per l’udienza preliminare Simona Finocchiaro.

Al banco dell’Accusa c’erano i pubblici ministeri della Direzione distrettuale antimafia Vito Di Giorgio, Fabrizio Monaco e Antonella Fradà, che hanno sollecitato condanne che vanno dai 2 anni per i commercianti e imprenditori accusati di favoreggiamento, per aver negato le richieste di pizzo, fino ai 20 anni per i boss Carmelo Vito Foti e Mariano Foti. Complessivamente i pm hanno chiesto al giudice di infliggere 385 anni di carcere.

Ci sono proprio Vito Foti e Mariano Foti al centro dell’inchiesta, e il loro tentativo di riorganizzare il clan ricostruendo la cassa comune. Case d’appuntamento, case da gioco, droga e il racket a tappeto ma anche l’ecobonus per l’edilizia gli affari che i due volevano “riconquistare”, dopo la scarcerazione. Agli atti dell’inchiesta anche i movimenti durante le elezioni comunali a Barcellona e nei dintorni.

Il blitz con 81 arresti dei Carabinieri è scattato il 22 febbraio scorso. Si torna in aula a fine mese per ascoltare i difensori, poi il giudice deciderà.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007