Teatro in Fiera e nuovi uffici. I dettagli del progetto - Tempostretto

Teatro in Fiera e nuovi uffici. I dettagli del progetto

Teatro in Fiera e nuovi uffici. I dettagli del progetto

giovedì 10 Gennaio 2019 - 06:06
nuovo volto
Teatro in Fiera e nuovi uffici. I dettagli del progetto

MESSINA – Il progetto del nuovo Teatro in Fiera prevede al piano terra un arretramento del fronte prospiciente al viale della Libertà di 2 metri e 50, ottenendo così il doppio vantaggio di allargare l’attuale marciapiede e di allontanare dalla linea del tram il fronte dell’edificio con vantaggi dal punto di vista dell’isolamento acustico soprattutto per la sala del teatro. Sono stati confermati gli accessi principali per il pubblico sia al teatro che agli uffici sul fronte sud verso la “passeggiata a mare” attraverso un’unica parete vetrata. In particolare l’ingresso al teatro è caratterizzato da un alto porticato che, della stessa altezza del corpo retrostante, conferisce a questo fronte un forte valore simbolico. Il fronte est verso il mare (due piani fuori terra) prospiciente all’ampio slargo interno della Fiera è caratterizzato da una lunga parete vetrata con brise-soleil e da ampie aperture vetrate destinate a permettere l’accesso e la permeabilità visiva verso il paesaggio del porto antistante. Il fronte verso ovest prospiciente il Viale della Libertà (tre piani fuori terra) è caratterizzato al piano terra da una parete chiusa dove sono posizionate tre porte di sicurezza e, nei due piani superiori, da una parete continua con brise-soleil interrotta da un’ampia parete vetrata posta, in corrispondenza della grande hall interna, per creare un effetto di trasparenza tra la città e il nuovo edificio. Infine sul fronte nord sono concentrati gli ingressi di servizio e soprattutto l’accesso destinato alle attrezzature teatrali con ingresso diretto dall’interno della Fiera, per evitare qualsiasi interferenza con il viale della Libertà.

L’ORGANIZZAZIONE INTERNA

Dal punto di vista funzionale il progetto è organizzato in due parti. Il grande corpo prospiciente il viale della Libertà lungo 80 metri e alto circa 10 metri è destinato al teatro con hall d’ingresso e servizi annessi (palcoscenico, camerini, sala prove e depositi), il corpo prospiciente il piazzale della Fiera lungo 80 metri e alto circa 7 metri è invece destinato agli uffici dell’Autorità Portuale (al primo piano) e a spazi di rappresentanza e di accoglienza (al piano terra).

IL TEATRO E LA HALL DI INGRESSO

Lo spazio teatrale è organizzato come un grande spazio unico, di circa 50×12 metri con un’altezza interna di 9 metri, destinato ad accogliere le più diverse tipologie di spettacoli e rappresentazioni artistiche: dalla prosa alla musica, dal ballo a spettacoli televisivi e cinematografici. La sala del teatro vera e propria di circa 30×12 metri si sviluppa al piano terra con una platea di 300 posti e al primo piano con 14 palchi, ognuno con 5 poltroncine, a sbalzo sulla platea e serviti da due corridoi laterali collegati da un ampio ponte ballatoio trasversale che funge sia da balconata per spettatori in piedi verso la sala e da affaccio sulla hall centrale. Dietro il palcoscenico, su tre livelli serviti da una scala e da un montacarichi, sono posizionati tutti i servizi del teatro: al piano terra è ubicato l’ingresso di servizio comunicante con un ambiente deposito per le attrezzature di scena, al primo piano sono previsti sette camerini con relativi servizi igienici mentre al secondo piano è prevista la sala prove. E’ stato previsto in platea un sistema di sedute ripiegabili e a scomparsa sotto il pavimento in modo da trasformare in poco tempo la grande sala in un unico spazio libero su cui potere organizzare qualsiasi tipo di scenografia.

GLI SPAZI DEL RETROPALCO

Sono nella parte nord del corpo principale, su tre piani. Al piano terra, ampio ingresso di servizio collegato a un ambiente deposito, al secondo piano otto camerini con servizi, al terzo piano una sala prove, un ufficio e servizi vari.

LA TERRAZZA

La hall e gli spazi collettivi del teatro sono collegati tramite una scala principale e due ascensori ad una terrazza panoramica a quota 6,80 posta sul corpo degli uffici, prospiciente il fronte est verso il mare. La terrazza, di 760 metri quadri, è destinata ad accogliere manifestazioni ricreative all’aperto come party e buffet con attrezzature mobili quali tende, tavoli, poltroncine e piante ornamentali.

GLI UFFICI

Gli uffici sono ubicati nei due piani del lungo corpo prospiciente il piazzale interno della Fiera lungo 80 metri, largo 10 metri e alto 6,80 e in parte, soltanto al primo piano, su tutto il fronte sud, per un totale di 1.700 metri quadri. Al piano terra sono previste oltre all’atrio di accesso con punti per il controllo tre ampie sale di diversa dimensione destinate rispettivamente a sala conferenze, sala comitato portuale e piccole salette riunioni. Tutte le sale sono affacciate sul fronte est dell’edificio verso il mare e sono accessibili da un passaggio interno su cui sono collocati oltre ai servizi igienici alcuni piccoli ambienti di supporto per le attività previste nelle tre sale (deposito, fotocopie, traduzione, internet-point). Sempre al piano terra all’angolo nord-est con accesso diretto dall’esterno è previsto un ambiente tecnico destinato a cabina di trasformazione e a quadri elettrici per tutta la struttura. Il primo piano è destinato agli uffici dell’Autorità portuale suddivisi in undici stanze prospicienti il fronte ad est vero il mare. Il piano degli uffici si completa con otto stanze prospicienti il fronte a sud verso il giardino della “passeggiata a mare” e da una stanza destinata al servizio appalti prospiciente il fronte ovest. Sono previsti oltre ai servizi igienici, piccoli ambienti destinati a supporto agli uffici e ampie hall di attesa in prossimità delle due scale. Tutte le stanze godono del bellissimo paesaggio dell’ingresso del porto con il passaggio delle navi e in lontananza il mare dello Stretto.

IMPIANTO FOTOVOLTAICO E SOLARE-TERMICO

E’ prevista la realizzazione di un impianto fotovoltaico del tipo grid-connected. I pannelli saranno posizionati a livello III sulla copertura dell’edificio. Per ciascuna unità immobiliare rappresentata dal Teatro e dagli Uffici è stato previsto un impianto solare termico dimensionato in maniera da coprire in buona parte le esigenze di produzione acqua calda sanitaria. I due impianti saranno costituiti da un collettore solare posizionato sulla copertura dell’edificio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007