Oliveri. La Regione sponsorizza il Parco del Rais, le installazioni sulla mattanza dei tonni - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Oliveri. La Regione sponsorizza il Parco del Rais, le installazioni sulla mattanza dei tonni

Redazione

Oliveri. La Regione sponsorizza il Parco del Rais, le installazioni sulla mattanza dei tonni

sabato 15 Gennaio 2022 - 07:10

Finanziato il progetto del parco sulla mattanzadei tornni ad Oliveri: 32 mila euro ce li metterà la Regione.

Potrebbe diventare il parco all’aperto più grande della Sicilia e ha come tema le tonnare e la mattanza. E’ il Parco del Rais, in progetto a Oliveri, finanziato dalla Regione con poco più di 32 mila euro.

Si tratta di un’opera pubblica che rende omaggio alla tradizione della pesca e del tonno del paese siciliano, che riqualifica un’area degradata e inutilizzata in prossimità della costa tirrenica di Oliveri, in un grande spazio aperto e fruibile al pubblico. 

L’opera, dal progetto di Massimo Paganini e Giovanni Bonasera, curato da Giuseppe Stagnitta, consisterà nella realizzazione di 4 grandi installazioni di ferro ancorate al terreno che riproducono i tonni in diverse posture come se cercassero di sfuggire dalla rete delle mattanze di tonno rosso, rievocando l’antica pesca dei tonni.

“È un progetto culturale e creativo con una funzione sociale, ovvero quella di riqualificare un’area degradata e inutilizzata e restituirla alla comunità, trasformandola in uno spazio fruibile, in cui ricordare l’antica e ormai scomparsa tradizione della mattanza a cui è legata la storia e il territorio di Oliveri – commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – Attraverso l’arte pubblica il Parco del Rais celebra le nostre tradizioni e la nostra identità”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007