Pagliara. Differenziata, si parte: dall'1 luglio via i cassonetti dalle strade - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pagliara. Differenziata, si parte: dall’1 luglio via i cassonetti dalle strade

Carmelo Caspanello

Pagliara. Differenziata, si parte: dall’1 luglio via i cassonetti dalle strade

mercoledì 19 Giugno 2019 - 09:37
Pagliara. Differenziata, si parte: dall’1 luglio via i cassonetti dalle strade

Fissati tre incontri con i cittadini. Il programma già definito con l'Ato4

PAGLIARA – Tutto è pronto per il via al servizio di raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Pagliara. Si partirà il primo luglio prossimo. Da quel giorno spariranno dalle strade del centro e della popolosa frazione Rocchenere i cassonetti.

Una svolta, per ciò che concerne l’igiene e l’immagine del centro collinare. “All’inizio – evidenzia il sindaco, Sebastiano Gugliotta – non sarà semplice, ma siamo certi che con la collaborazione di tutti, Pagliara raggiungerà prestissimo percentuali molto alte”. I particolari del servizio sono stati già messi a punto con il commissario dell’Ato4 Nicola Russo.

Con i cittadini sono stati fissati tre incontri che avranno luogo sabato 22 giugno alle 18,30 nell’aula consiliare di Pagliara; martedì 25 giugno alle 18,30 in piazza S. Giovanni a Locadi e il 29 giugno alle 18,30 nell’auditorium di Rocchenere.

Nei giorni seguenti sarà distribuito il calendario settimanale della raccolta.

Si comincerà con le buste biodegradabili, in attesa dei mastelli che sono già stati ordinati dal Comune e arriveranno nei prossimi giorni. Ci vorranno poi i tempi tecnici per la distribuzione, quindi appare evidente che non si possa arrivare per il primo luglio.

“Purtroppo – chiosa il sindaco Gugliotta – paghiamo lo scotto di essere usciti dall’Aro del Dinarini, del quale fanno parte Furci Siculo e Roccalumera, paesi che hanno avviato la differenziata da un anno e già godono di benefici in bolletta. Ne facevano parte anche Mandanici e Pagliara, ma le precedenti amministrazioni hanno preferito uscire per fare un ambito proprio. Di fatto siamo rimasti indietro… Ma recupereremo presto – conclude Gugliotta – grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei nostri concittadini”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007