Scivolone casalingo del CUS Unime in gara 1 della finale playoff di Serie B - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scivolone casalingo del CUS Unime in gara 1 della finale playoff di Serie B

Leonardo Berti

Scivolone casalingo del CUS Unime in gara 1 della finale playoff di Serie B

lunedì 27 Marzo 2017 - 15:55
Scivolone casalingo del CUS Unime in gara 1 della finale playoff di Serie B

Scivolone interno del CUS Unime che, tra le mura amiche del PalaNebiolo, si fa sorprendere dalla Rainbow Catania e viene sconfitto in gara 1 della finale playoff di Serie B.

Al di la della solita partenza a rilento delle universitarie, pesa sull’andamento del match la partita piena di errori da parte delle padrone di casa, che adesso sono costrette a vincere a Catania nel prossimo turno per pareggiare i conti. Pesano oltremodo sulle spalle delle universitarie, probabilmente, la necessità di vincere per non vanificare il fattore campo ed una settimana di allenamenti a ranghi ridotti per vari infortuni.
Partenza a due diverse velocità delle squadre sul parquet: da un lato il CUS Unime stenta a prendere in mano la partita, complice un approccio un po’ contratto e con poco mordente; dall’altro lato, invece, la Rainbow scende in campo determinatissima portandosi sin da subito avanti nel risultato e costringendo le ospiti ad inseguire per ben tre quarti di partita. Solo nell’ultima frazione le atlete allenate da Mara Buzzanca tentano di cambiar passo per recuperare l’incontro, avvicinandosi anche al -4 al trentaduesimo minuto (47-51). In men che non si dica, però, le ospiti piazzano un break importante che riporta le universitarie a -9. La reazione concreta delle cussine arriva subito dopo, quando le triple di Giulia Borgia contribuiscono a realizzare un parziale di 13-3 che vale il primo vantaggio delle casalinghe in tutta la partita, quando mancano solamente due minuti di gioco (60- 59). Sembra fatta ma al controsorpasso ospite il CUS non riesce più a rispondere, sbagliando anche nell’ultima azione due tiri liberi procurati e tirati dalla Borgia.
CUS Unime – Rainbow Catania 60-61 (11-18; 26-36; 41-49)
CUS: Lombardo 4, Kramer 12, Natale 5, Borgia 19, Scardino, Certomà 10, Grillo 2, Licciardello, Ingrassia 6, Osso, Cascio 2. All. Buzzanca.
Rainbow Catania: Parrinello 2, Spina, Magrì 5, Ferlito 12, Caruso 5, Bruno, Parisi 2, Marmo 2, Chiarella 10, La Manna 9, Patanè 5, Spampinato 9. All. Bruni.
Arbitri: Lorefice e Massari.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007