Pallanuoto. Il Cus Unime rinuncia alla A2? Il rettore non ci sta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pallanuoto. Il Cus Unime rinuncia alla A2? Il rettore non ci sta

Redazione

Pallanuoto. Il Cus Unime rinuncia alla A2? Il rettore non ci sta

martedì 14 Luglio 2020 - 16:57
Pallanuoto. Il Cus Unime rinuncia alla A2? Il rettore non ci sta

"Farò di tutto affinché non avvenga" - dice

“Stupore e incredulità”. Le esprime il rettore dell’Università di Messina, Salvatore Cuzzocrea, dopo che il presidente del Cus Unime, Nino Micali, ha prefigurato la rinuncia alla A2 da parte della società di pallanuoto.

Il Cus ha la gestione degli impianti sportivi universitari, mentre l’Università garantisce costante controllo e manutenzione straordinaria. “Tutte le attività sportive non finanziate con i fondi della legge 394/1977 – dice Cuzzocrea – potranno essere svolte dal Cus Unime. Nel 2019 abbiamo cofinanziato per un importo pari a 203mila euro i progetti presentati dal Cus Unime ammessi a finanziamento parziale della Regione Siciliana”.

Il rettore chiederà di partecipare ad una riunione del Consiglio Direttivo del Cus per avere informazioni più dettagliate in merito all’iscrizione ai prossimi campionati delle squadre del Cus Unime, allo scopo di poter avviare tutte le opportune interlocuzioni per comprendere appieno le motivazioni di tali scelte e per garantire il proseguimento delle attività sportive agonistiche che vedono coinvolti i nostri studenti. “Non condivido l’ipotesi della non iscrizione della squadra di pallanuoto, farò di tutto affinché questo non avvenga”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007