S. Teresa. Amando Volley, pimo ruggito: a Palermo vittoria pesante - Tempostretto

S. Teresa. Amando Volley, pimo ruggito: a Palermo vittoria pesante

S. Teresa. Amando Volley, pimo ruggito: a Palermo vittoria pesante

Tag:

martedì 17 Ottobre 2017 - 10:34

L'Analisi del giorno dopo con le dichiarazioni di Capitan Rania e del libero Cosentino

S. TERESA. L’Amando Volley S. Teresa inizia il suo percorso con una tonificante vittoria sl campo dell’Ultragel Palermo. Compagine temuta alla vigilia. L’esordio assoluto della nuova formazione jonica ha fatto registrare un perentorio 3-0. Una vittoria che vale più dei tre punti in classifica e che consegna certezze alle santateresine che temevano l'ostacolo palermitano e che in campo hanno sopperito con l'esperienza al ritardo di condizione fisica. Avanti bene la Escher, top scorer con 14 punti ed il 48 di percentuale in attacco. Con il passare dei minuti prendeva fiducia il libero Floriana Cosentino. Rania e Bertiglia presenti e chirurgiche quando serviva. Sono una sicurezza. Un lusso per la B2. Dal centro arrivano le conferme di Federica Cassone – puntuale e determinata come al solito – mentre Selene Richiusa ha convinto per la grinta e la gran voglia di fare. In regia Carlotta Caruso ha dato prova di maturità distribuendo sagacemente il gioco. Capitan Rania parla di "vittoria pesantissima contro un avversario ostico guidato dalla nostra compagna-amica Ambra Composto. Noi eravamo indietro fisicamente ed avevamo provato la squadra solo in due occasioni. Abbiamo vinto facendo cose semplici e aiutandoci a vicenda – prosegue Rania – come siamo abituate a fare. Possiamo solo migliorare, sappiamo di avere molti margini per crescere. Fondamentali nella nostra vittoria i nostri angeli custodi Eagles, i tifosi, che non hanno mai smesso di incitarci”. Raggiante Floriana Cosentino, unica santateresina del gruppo: "Ringrazio le mie compagne che mi hanno dato tanta sicurezza e mi hanno incoraggiata a far bene. Siamo un bel gruppo, coeso che cresce di giorno in giorno – prosegue – sapendo di aver ancora tanto lavoro da fare. Siamo solo all'inizio ma come si dice chi ben comincia …".

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007