Pallavolo, Serie C. Mondello di Messina Volley: "Dimostriamo quello che siamo" - Tempostretto

Pallavolo, Serie C. Mondello di Messina Volley: “Dimostriamo quello che siamo”

Redazione

Pallavolo, Serie C. Mondello di Messina Volley: “Dimostriamo quello che siamo”

mercoledì 20 Ottobre 2021 - 09:20

Confermata Giulia Mondello nel ruolo di banda per la prossima stagione di Serie C del Messina Volley: "Ricominciare gli allenamenti è stato emozionante"

MESSINA – Continua l’avvicinamento al Campionato di Serie C del Messina Volley con la conferma di un altro alfiere dello scacchiere di mister Danilo Cacopardo. Infatti a consolidare il reparto offensivo giallo-blu ci sarà, anche per questa stagione, l’esplosività di Giulia Mondello.

Il giovane martello (classe 2000) è cresciuta nel team del direttore generale Mario Rizzo, conquistando il titolo di Campione Provinciale Under 18 nel 2017-18 e il Campionato di Serie C nella stagione 2019-20. Dal 2013-14 ha disputato, sempre con la maglia del Messina Volley, il campionato di Seconda Divisione, due di Serie D, tre di Serie C e uno di Serie B2. La scorsa stagione ha giocato, in prestito, il campionato di Serie C con La Saracena.

Mondello: “Bello rientrare in palestra”

Circa la sua riconferma la banda ha dichiarato: “Siamo riuscite finalmente a rientrare in palestra dopo un anno e più di fermo a causa del Covid. Ricominciare gli allenamenti con Danilo e le mie compagne è stato emozionante e non abbiamo mai perso le speranze riguardo l’inizio di questa nuova stagione di Serie C.

D’altro canto questa stagione – prosegue la pallavolista – è ancora un’incognita riguardo, soprattuto, alle squadre che parteciperanno a questo campionato. Sappiamo benissimo di avere poco tempo, ma questo non ci deve fermare, bensì darci una marcia in più per dimostrare quello che siamo.

È da anni – ha concluso Mondello – che gioco con il Messina Volley e insieme siamo riuscite a conquistare il titolo provinciale Under 18 e, quasi un anno dopo, la promozione in Serie B2. Tutto questo grazie a Danilo, Mario e tutti i dirigenti che sono riusciti, soprattutto l’allenatore, a farci crescere sia mentalmente che tecnicamente”.   

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007