Papiro e Ficara (M5S): "Entro il 2026 nuovi Intercity notte per la Sicilia" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Papiro e Ficara (M5S): “Entro il 2026 nuovi Intercity notte per la Sicilia”

Redazione

Papiro e Ficara (M5S): “Entro il 2026 nuovi Intercity notte per la Sicilia”

mercoledì 01 Dicembre 2021 - 10:43

Fondi del Pnrr per treni ad emissione zero

Firmato dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, Enrico Giovannini, il decreto di finanziamento per l’acquisto di nuovi treni intercity per la media e lunga percorrenza destinati al Sud Italia. Si tratta di 200 milioni di euro del Pnrr, assegnati a Trenitalia e vincolati all’acquisto di treni ad emissione zero che andranno a sostituire vecchie unità elettriche e diesel.

La soddisfazione del vicepresidente della Commissione Trasporti, Paolo Ficara, e della deputata Antonella Papito (M5s): “Uno dei vincoli che avevamo imposto erano i nuovi treni da impiegare esclusivamente nei servizi di di collegamento media e lunga percorrenza sulle tratte ferroviarie del Meridione. In particolare per la nostra regione parliamo di 70 nuove carrozze da destinare ai servizi Intercity Notte da e per la Sicilia, che entreranno in servizio gradualmente entro il 30 giugno 2026” – spiega Ficara.

“Grazie a questo intervento – prosegue la deputata orlandina – riusciamo a portare un risultato straordinario, i molti pendolari di Messina e provincia (lavoratori e studenti) avranno una bella sorpresa potendo finalmente viaggiare a bordo di treni nuovi, moderni e confortevoli. Mi sono sempre impegnata per migliorare la qualità del servizio della media e lunga percorrenza”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007