Parco Alcantara, Arena presidente dopo 15 anni di commissariamento - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Parco Alcantara, Arena presidente dopo 15 anni di commissariamento

Carmelo Caspanello

Parco Alcantara, Arena presidente dopo 15 anni di commissariamento

martedì 23 Giugno 2020 - 10:17
Parco Alcantara, Arena presidente dopo 15 anni di commissariamento

Cerimonia di insediamento a Francavilla, sede dell'ente che abbraccia 12 Comuni a cavallo tra le aree metropolitane di Messina e Catania. Le priorità

“Ci sforzeremo di ripensare strategicamente il ruolo dell’Ente Parco e soprattutto il suo rapporto con il territorio partendo dagli enti locali”. Sono state queste le prime parole del neo presidente del Parco Fluviale dell’Alcantara, Giuseppe Arena, insediatosi ieri con una sobria cerimonia nella sede di Francavilla di Sicilia.

Giuseppe Arena

Arena, 51 anni, avvocato, cassazionista, è stato vicesindaco di Catania tra il 2005 ed il 2008 e, tra il 2008 ed il 2012, deputato regionale all’Assemblea Regionale Siciliana nonchè componente della IV Commissione parlamentare Territorio e Ambiente.

Le priorità operative

Dopo aver ringraziato il commissario uscente Ornella Infantellina e i dipendenti per gli sforzi compiuti, Arena ha elencato le priorità operative, a partire dalla “riperimetrazione del Parco, come suggerito da diversi studi scientifici e da una riqualificazione della sentieristica anche per i disabili. Ed ancora: didattica scolastica per l’ecosostenibilità, una nuova idea di fruizione culturale e rilancio del marchio di qualità ambientale, che serva a rilanciare e promuovere le attività turistico-recettive e i prodotti di qualità del territorio”.

L’assessore regionale al Territorio Totò Cordaro ha parlato di “presidenza autorevole e prestigiosa per una governance stabile. E’ finita la stagione dei commissariamenti – ha aggiunto Cordaro – e finalmente tutti e quattro i Parchi naturali della Sicilia hanno i relativi presidenti: la sfida ora è la tutela dell’ambiente e la sua valorizzazione come strumento di rilancio per un turismo nazionale ed internazionale”.

Ente a tutela di un habitat tanto raro quanto delicato

L’Ente Parco fluviale dell’Alcantara, nato nel 2001 per tutelare un habitat tanto raro quanto delicato, si estende per quasi 2000 ettari, con un’asta fluviale lunga circa 50 km dalle sorgenti alla foce. Abbraccia dodici comuni a cavallo tra le aree metropolitane di Messina e Catania, di cui il fiume è confine geografico, e vanta numerose specie endemiche di flora e fauna, peculiarità geologiche, beni monumentali ed archeologici di grande livello e prodotti del territorio di grande qualità.

Presenti, tra gli altri, alla cerimonia di insediamento del neo presidente, il sindaco della Città metropolitana di Catania Pogliese, l’eurodeputato Stancanelli, il deputato nazionale Lo Monte, i parlamentari regionali Galvagno, Amata e Lo Giudice, e numerosi sindaci dell’area del Parco.

Tutela, conservazione, fruizione e promozione sono in cima alla lista degli impegni del nuovo presidente, cui sarà affidato il compito di riagganciare il rapporto tra istituzione e popolazione. Arena è infatti il primo presidente dell’Ente Parco dopo una lunga stagione di commissariamenti durata ben 15 anni.

Articoli correlati

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007