Pendolari costretti a parcheggiare tra i rifiuti

Pendolari costretti a parcheggiare tra i rifiuti

Segnalazione WhatsApp

Pendolari costretti a parcheggiare tra i rifiuti

martedì 09 Luglio 2024 - 07:30

Situazione per nulla dignitosa alla quale bisogna porre rimedio al più presto

MESSINA – Segnalazione WhatsApp al 366.8726275:”Buongiorno, invio immagini del parcheggio nei pressi dell’accesso alla bretella autostradale di Tremestieri. L’immondizia la fa da padrone intorno alle auto parcheggiate da parte dei pendolari, che usano i mezzi di una nota azienda di autolinee che ha una fermata limitrofa. Chi deve preoccuparsi di igiene e salubrità del luogo?”.

Rifiuti in un parcheggio

Rifiuti in un parcheggio

4 commenti

  1. importante per Caruso Finocchiaro e di conseguenza Basile sono I grandi Eventi, gli inutili convegni con , operatori turistici startup , ho ascoltato solo enfasi e parole parole solo parole, sembrano venuti da altro mondo…..ahahahaha ma DI COSTRUTTU ancora parramu di MUNNIZZA A GO GO, MARCIAPIEDI PIENI DI ARBUSTI VARI , NA VOTA ERA SULU ERBA ORA CRISCERU PURU , ACQUA , chiamiamo la Sciarelli, .. etc etc……mi fermo qui….poi parrunu cu missinisi si sapi sulu lamintari…….. finemula

    1
    2
  2. Una vergogna assoluta! Impossibile parcheggiare ormai .. senza considerare il cattivo odore emanato dai rifiuti.
    Speriamo in un intervento rapido da parte delle autorità competenti e chissà magari una bella punizione esemplare per chi sporca

    12
    0
  3. La competenza è del CAS
    Cconsorzio per le autostrade siciliane

    5
    0
  4. Si dovrebbe informare l’ufficiale sanitario dell’ASP di Messina, il Dott. Marcello Nucifora.
    La situazione è abbastanza critica, insetti e ratti sono padroni dello spiazzo e ci vivono normalmente.
    Sono parecchi gli utenti che preferiscono parcheggiare in posti “inventati” sia dentro il rifornimento che negli spazi dedicati alla sosta dei camion.

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Premi qui per commentare
o leggere i commenti
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007