Il parco Atm si fa più giovane, altri 8 mezzi entrano in servizio per rimpiazzare i vecchi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il parco Atm si fa più giovane, altri 8 mezzi entrano in servizio per rimpiazzare i vecchi

Il parco Atm si fa più giovane, altri 8 mezzi entrano in servizio per rimpiazzare i vecchi

martedì 01 Marzo 2016 - 17:46
Il parco Atm si fa più giovane, altri 8 mezzi entrano in servizio per rimpiazzare i vecchi

Da oggi sono stati avviati in servizio ulteriori sei nuovi bus Breda Menarinibus sulle linee 6 (S. Stefano Briga), 9 (Larderia), 71 (Gesso), 72 (Salice), 73 (Masse dx) e 74 (Masse sx). Stavolta però non sono state attivate linee mancanti da anni, com’era accaduto con i primi cinque.

I primi cinque bus sono già in servizio per le strade della città da circa un mese. Adesso arrivano gli altri e così il parco mezzi dell’Atm continua a ringiovanire, grazie all’ultimo acquisto che ha portato all’azienda di via La Farina ben 17 nuovi autobus. Da oggi sono stati avviati in servizio ulteriori sei nuovi bus Breda Menarinibus sulle linee 6 (S. Stefano Briga), 9 (Larderia), 71 (Gesso), 72 (Salice), 73 (Masse dx) e 74 (Masse sx). Stavolta però non sono state attivate linee mancanti da anni, com’era accaduto con i primi cinque, ma l’azienda diretta da Giovanni Foti ha scelto di operare delle sostituzioni. Questi sei mezzi, insieme ad ulteriori due che saranno avviati tra domani e dopodomani, rimpiazzano i vecchi bus da otto metri che così potranno andare in pensione o comunque passare da una buona operazione di messa a nuovo.

“Con queste sostituzioni – ha dichiarato l'assessore alla Mobilità, Viabilità e Trasporti, Gaetano Cacciola, – certamente miglioreranno la qualità e l'affidabilità del servizio; in particolare nei collegamenti con i villaggi, rispettando il nuovo programma di esercizio iniziato lo scorso mese di febbraio”.

L’assessore Cacciola vuole così rispondere anche ai continui attacchi che da più parti toccano l’Atm e l’operato dell’amministrazione Accorinti sulla gestione dell’azienda trasporti: “Preferiamo lavorare e pensare ai fatti”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Hardfreelance 1 Marzo 2016 18:20

    Resta il mistero del perchè un finanziamento sbandierato sui giornali dal 2007, “seguito” nel suo iter dal per fortuna ex assessore Capone, ha dormito nei cassetti del Comune per sette anni, mentre Catania con lo stesso finanziamento aveva i bus già in linea nel 2012!

    0
    0
  2. Hardfreelance 1 Marzo 2016 18:20

    Resta il mistero del perchè un finanziamento sbandierato sui giornali dal 2007, “seguito” nel suo iter dal per fortuna ex assessore Capone, ha dormito nei cassetti del Comune per sette anni, mentre Catania con lo stesso finanziamento aveva i bus già in linea nel 2012!

    0
    0
  3. Hardfreelance 1 Marzo 2016 21:43

    Certamente merito dell’assessore averlo fatto arrivare, il finanziamento, ma “disattenzione” della struttura comunale non averlo finalizzato in tempi celeri con l’acquisto di nuovi bus, che sono arrivati solo oggi all’ATM.

    0
    0
  4. Hardfreelance 1 Marzo 2016 21:43

    Certamente merito dell’assessore averlo fatto arrivare, il finanziamento, ma “disattenzione” della struttura comunale non averlo finalizzato in tempi celeri con l’acquisto di nuovi bus, che sono arrivati solo oggi all’ATM.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007