20esimo "trofeo Padre Annibale". Di Scionti e Grosso le vittorie - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

20esimo “trofeo Padre Annibale”. Di Scionti e Grosso le vittorie

Piero Genovese

20esimo “trofeo Padre Annibale”. Di Scionti e Grosso le vittorie

martedì 30 Maggio 2017 - 22:57
20esimo “trofeo Padre Annibale”. Di Scionti e Grosso le vittorie

Confermati i pronostici al “20° Trofeo Padre Annibale”, manifestazione podistica andata di scena nella giornata di domenica e valida anche come prima tappa del “Grand Prix dei Due Mari" edizione 2017. Oltre 200 il numero dei partecipanti, compresi gli entusiasti giovani che si sono confrontati su varie distanze, secondo la categoria d’appartenenza.

Riscuote consensi e approvazioni la 20esima edizione del "Trofeo Padre Annibale", manifestazione podistica che ha aperto la stagione agonistica del "Gran Prix dei Due Mari" edizione 2007. Di scionti e Grosso le vittorie, così da pronostico alla vigilia della kermesse podistica.

La manifestazione è stata resa possibile grazie alla Podistica Europa che si è avvalsa della collaborazione dell'associazione di volontariato Sant’Antonio e l’onlus Sant’Annibale dei Rogazionisti. Natale Grosso (Indomita Torregrotta) e Katia Scionti (Cosenza K42), hanno così ripetuto il successo ottenuto lo scorso anno.

Oltre 200 i partecipanti, compresi gli entusiasti giovani che si sono confrontati su varie distanze, secondo la categoria d’appartenenza. Gli atleti hanno completato più volte un circuito veloce di circa 1.060 metri, che ha interessato ia Cesare Battisti, via Giurba, Piazza Lo Sardo e via Martino.

Per quanto concerne la cronaca della gara, Grosso ha allungato già alla prima tornata, operando nelle successive numerosi doppiaggi per poi tagliare il traguardo a braccia alzate con il tempo di 21’55”. Piazza d’onore per Salvatore Lanuzza (Monti Rossi Nicolosi), che è arrivato dopo 23’11”. Terzo Alessio Zappia (Podistica Messina), quarto Giovanni Mangiò (Stilelibero), quinto Nunzio Venuti (Torrebianca), sesto Corrado Fonseca (Stilelibero), settimo Maurizio Picciolo (Indomita) ed ottavo Antonino Todaro dell’Atletica Nebrodi.

Per le donne invece, successo della Scionti he ha battuto il record del “Padre Annibale” con il crono di 25’04”. Seconda Nadiya Sukharyna della Torrebianca in 27’22”. A seguire si sono classificate: Valentina Castorina, Teresa Latella, entrambe della Podistica Messina, Maria Pistone (Forte Gonzaga), Santa Gringeri (Meeting Sporting Club), Francesca Colafati (Fidippide) e Tiziana Russo (Stilelibero)

La premiazione infine, ha avuto luogo in Piazza Sant’Annibale alla presenza del Rettore della Basilica di S. Antonio padre Mario Magro, del presidente della FIDAL Messina Nunzio Scolaro e dell’organizzatore Costantino Crisafulli.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x