Bando UniMe Sport per Istruttore tecnico-sportivo, il Pdci ne chiede la revoca - Tempostretto

Bando UniMe Sport per Istruttore tecnico-sportivo, il Pdci ne chiede la revoca

Redazione

Bando UniMe Sport per Istruttore tecnico-sportivo, il Pdci ne chiede la revoca

giovedì 22 Novembre 2007 - 11:20

Denunciate presunte irregolarità nel concorso. Il senatore Tino Tibaldi presenta una interrogazione al ministro Mussi.

Il Pdci torna sulla vicenda UniMe Sport. Secondo il partito il bando di selezione pubblica per Istruttore tecnico-sportivo indetto la scorsa estate sarebbe stato irregolare, con una graduatoria illegittima e una mancanza di trasparenza sull’assegnazione dei punteggi. A questo proposito stamani il senatore Dino Tibaldi ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Università Mussi chiedendo la revoca del bando stesso. Tibaldi ricorda come tra i titoli preferenziali richiesti risultassero: 1) Laurea in Scienze motorie e Sportive o Laurea equipollente, diploma ISEF, 2) Diploma di scuola media superiore; 3) Attestati, brevetti e qualifiche rilasciate da Federazioni Sportive Nazionali; 4) Esperienza professionale tecnico-sportiva documentata. «Su tale richiesta di documentazione non è specificato il relativo punteggio da assegnare né per i titoli , né per i colloqui, tranne che suddividerli in punti massimi di 60 per i titoli posseduti e di 40 per il colloquio. Nella graduatoria definitiva di selezione del personale di cui sopra – aggiunge Tibaldi – risultano tra i primi valutati partecipanti in possesso di diploma di scuola media superiore, mentre a metà classifica risultano candidati in possesso di Laurea Specialistica in Scienze Motorie e titoli di attestazione di merito rilasciati dalla stessa UniMe Sport». Per questi motivi, proseguendo una vertenza avviata dal segretario provinciale del Pdci Antonio Bertuccelli, il senatore Tibaldi chiede l’annullamento del concorso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007